Marquez: "Non può durare per sempre"

Marc ha parlato così della sua striscia vincente, presentando la prossima sfida che lo attende ad Assen

Marquez:
Dopo sette vittorie consecutive, Marc Marquez inizia ad essere davvero scaramantico. A pochi giorni dall'inizio del weekend di Assen, dove come da tradizione si correrà sabato, il pilota della Honda iniziata a mettere le mani avanti, dicendo che la striscia vincnte non può durare per sempre. E la "Cattedrale" potrebbe rivelarsi un tracciato ostico per lui, non tanto perché lui non gradisca la pista, quanto perché lo scorso anno ad imporsi in Olanda è stato Valentino Rossi, che in questo momento appare il suo avversario più accreditato nella corsa al titolo, ma soprattutto è molto più competitivo rispetto al 2013. Marc comunque sembra intenzionato a mantenere il suo atteggiamento molto pragmatico in vista del weekend: "Ci stiamo ancora godendo questo ottimo momento, ma sappiamo che non può durare per sempre. La pista di Assen mi piace e nelle categorie inferiori ho sempre realizzato dei buoni risultati. Lo scorso anno, alla prima esperienza in MotoGp, sono arrivato secondo. Il meteo è sempre imprevedibile, quindi dovremo provare a sfruttare ogni attimo delle sessioni per realizzare un buon set-up".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie