Dovizioso: "A Le Mans potremo avvicinarci ai primi"

Il ducatista ricorda che la Desmosedici si era comportata bene in Francia anche nel 2013

Dovizioso:
Dopo aver completato una giornata di test al Mugello questo lunedì, il Ducati Team si mette ora in viaggio per affrontare il quinto round del campionato, seconda gara in Europa del 2014. La prossima tappa si svolgerà infatti sul circuito francese di Le Mans, che dista circa 200 km da Parigi. La pista che ospita le moto – il Circuito Bugatti – ormai fa parte della storia delle competizioni motoristiche e, anche se condivide solo una piccola parte del Circuit de la Sarthe dove ogni anno ha luogo la leggendaria 24 Ore di Le Mans automobilistica, offre davvero uno spettacolo affascinante ai sempre numerosi appassionati francesi che affollano gli spalti del circuito. Andrea Dovizioso ha ottenuto spesso dei buoni risultati sul circuito francese, in particolare lo scorso anno, quando al suo debutto con la Desmosedici si è qualificato in prima fila, è stato al comando della gara per diversi giri sul bagnato, e poi ha concluso al quarto posto. Buono anche il rendimento a Le Mans di Cal Crutchlow, che nel 2013 si è qualificato al quarto posto ed ha terminato la gara al secondo posto, il suo miglior risultato di sempre in MotoGp. Andrea Dovizioso: "L’anno scorso sono andato bene sia in qualifica che in gara qui a Le Mans, ed è un circuito dove credo che potremo avvicinarci ai primi. Parlare di risultati però è difficile perché quest’anno ci sono tanti piloti molto forti, ma credo che potremo far bene, anche se le condizioni meteo qui sono sempre un’incognita. Sono comunque contento di andare a Le Mans: dopo il quinto posto di Jerez è sicuramente un momento positivo per me". Cal Crutchlow: "Per me Le Mans è un circuito un po’ particolare, ma lo scorso anno sono riuscito a fare una bellissima gara, salendo sul podio al secondo posto. A causa del meteo imprevedibile non si sa mai in che condizioni si correrà, ma non vedo l’ora di scendere in pista in Francia con la mia GP14. Dopo le ultime gare sfortunate speriamo di iniziare bene il weekend e riuscire finalmente a ottenere dei risultati positivi. La mano destra mi fa ancora un po’ male, ma sicuramente soffrirò meno che a Jerez".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie