Sachsenring, Warm-Up: Marquez davanti a Lorenzo

Sachsenring, Warm-Up: Marquez davanti a Lorenzo

Solo 10 millesimi separano i due spagnoli, con Valentino e Pedrosa leggermente più indietro

Se il buon giorno si vede dal mattino, la giornata di oggi sembra poter presagire una gara molto combattuta nel Gp di Germania di MotoGp se dovesse confermate i valori visti in pista nel Warm-Up, nel quale i primi tre alla fine sono rimasti racchiusi nello spazio di appena 34 millesimi.

Sotto ad un cielo piuttosto nuvoloso, è stato nuovamente il poleman Marc Marquez a mettere tutti in fila, spingendo la sua Honda fino ad un crono di 1'22"057. A quanto pare però Jorge Lorenzo non mentiva quando ieri ha detto di sentirsi molto vicino a livello di passo, perché il maiorchino della Yamaha ha chiuso distanziato di appena 10 millesimi.

Vicinissima però c'è anche l'altra RC213V di Stefan Bradl, che come detto ha pagato soli 34 millesimi. Leggermente più staccato Valentino Rossi, che è a poco meno di tre decimi con la sua Yamaha ed ha nella sua scia l'altra Honda di Dani Pedrosa.

Lo spagnolo è stato anche protagonista di un episodio curioso, perché ha rischiato di investire un cameraman quando stava provando il cambio moto. Operazione completata da tutti, visto che il rischio pioggia per oggi pomeriggio è concreto. Curioso poi quello di Lorenzo, che ha copiato la stessa tattica di Marquez, che prevede un vero e proprio salto da moto a moto.

Continuando a scorrere la classifica, in sesta e settima posizione troviamo i due Espargaro, con il più vecchio Aleix che ha avuto la meglio su Pol, mentre in ottava posizione c'è la migliore delle Ducati, quella di Andrea Dovizioso, che comunque ha ridotto a meno di mezzo secondo il distacco dalla vetta. Da segnalare anche la caduta senza conseguenze di Yonny Hernandez.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie