Marquez: "L'incidente è avvenuto per colpa mia"

Marc ha spiegato di aver toccato per sbaglio il cambio: ha male al collo, ma è pronto ad attaccare in gara

Marquez:

Marc Marquez è stato bravissimo in questa prima metà di stagione della MotoGp, conquistando otto vittorie in altrettante uscite, ma bisogna dire che oggi al Sachsenring è stato anche fortunato. Le immagini della caduta di cui è stato vittima nei primi minuti delle Libere 1 sono impressionati, ma il pilota della Honda se l'è cavata solo con un po' di dolore al collo.

Non a caso, nel secondo turno è riuscito a realizzare il secondo tempo, venendo beffato nel finale solamente da un ottimo giro realizzato da Aleix Espargaro con la gomma morbida. Parlando dell'incidente, "El Cabronsito" ha raccontato di essere stato lui il responsabile dell'accaduto, avendo toccato per errore il cambio a cavallo tra la curva 2 e la curva 3.

"E' stata una caduta un po' strana, ma è stata colpa mia. Stavo facendo una curva a sinistra e da quella parte abbiamo la leva del cambio. Purtroppo con il piede sono finito un po' sopra alla leva: quella è una curva di seconda e senza volere ho toccato la leva ed innestato la terza. E' stato questo a provocare il mio highside" ha spiegato il campione del mondo in carica.

Il collo è un po' dolorante, ma Marc non crede che questo potrà frenarlo nel resto del weekend: "Ho preso una bella botta al collo ed alla spalla, ma subito dopo la caduta mi sembrava di essere abbastanza a posto. Ora che il muscolo si sta raffreddando le cose vanno un pochino peggio, ma non credo che sarà un problema per questo weekend. Fisicramente non sono al 100%, ma questo non cambierà il mio atteggiamento".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie