Sachsenring, Libere 4: Marquez dopo la pioggia

Sachsenring, Libere 4: Marquez dopo la pioggia

Nonostante la pista non in condizioni perfette, Marc avvicina il tempo della mattinata e prenota la pole

Nemmeno l'asfalto viscido sembra fare paura a Marc Marquez, che nella ultima sessione di prove libere del Gp di Germania di MotoGp, iniziata poco dopo la pioggia e nella quale di fatto tutti sono scesi in pista solamente negli ultimi 12 minuti, è arrivato a girare ad un solo millesimo dal tempo che aveva realizzato questa mattina, stampando un 1'21"582 inarrivabile per la concorrenza.

Il pilota della Honda ha preceduto di 363 millesimi la RC213V gemella di Dani Pedrosa, che è stato l'unico a scendere sotto all'1'22" oltre a lui. Le Honda comunque hanno monopolizzato le prime tre posizioni, con l'idolo locale Stefan Bradl a mezzo secondo, che si è messo dietro le due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Va detto però che il maiorchino forse avrebbe potuto fare anche una prestazione migliore, ma all'ultimo giro è rientrato ai box proprio quando stava realizzando i suoi parziali più veloci. Sesto tempo poi per l'altra Honda di Alvaro Bautista, mentre Aleix Espargaro, che con la sua Forward Yamaha "Open" si candida per la pole, è settimo.

Ancora in difficoltà le Ducati: l'unica presente nella top ten è quella di Andrea Iannone, autore dell'ottavo tempo, ma stupisce soprattutto vedere Andrea Dovizioso solamente in 18esima posizione. Tra le sorprese in positivo invece bisogna sicuramente segnalare l'11esimo tempo dell'altra Forward Yamaha "Open" di Colin Edwards, vicinissimo alle due Yamaha del Team Tech 3.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie