Lorenzo: "Volevo una soddisfazione prima delle ferie"

Il pilota della Yamaha è tutto sommato soddisfatto del terzo posto ottenuto al Sachsenring

Lorenzo:

Dopo la deludentissima gara di Assen, il terzo posto del Sachsenring rappresenta una bella boccata d'ossigeno per Jorge Lorenzo. Anche se le due Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa hanno praticamente fatto gara a sé, sfruttando al meglio le condizioni miste dei primi giri, il maiorchino ha almeno vinto alla grande il derby Yamaha con Valentino Rossi, conquistando il suo terzo podio stagionale.

Un risultato arrivato nonostante le difficoltà incontrate da Jorge con l'asfalto umido ed il brivido della partenza: anche lui, infatti, è stato tra i tanti che sono passati dalla moto da bagnato a quella da asciutto prima del via, scattando dai box. Peccato che alla prima pinzata i freni non abbiano reagito, costringendolo ad un taglio in uscita dalla pitlane, che poi lo ha obbligato a restituire diverse posizioni.

Il bilancio comunque sembra tutto sommato positivo: "Volevo una bella gara per andare in vacanza con una soddisfazione dopo la deprimente gara di Assen. L'inizio è stato molto difficile, alla prima curva i freni non erano caldi e ho dovuto tagliare la pista, ma ho subito fatto passare gli altri alzando la mano. Le condizioni erano difficili con slick, soprattutto nella penultima curva bagnata, poi sull'asciutto sono andato bene, non tanto come le Honda, ma questa è una pista adatta a loro e sicuramente poco adatta a me, perché non ci ho mai vinto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie