Iannone: "Scivolo troppo al massimo angolo di piega"

Iannone: "Scivolo troppo al massimo angolo di piega"

E' questo l'aspetto su cui il ducatista si concentrerà maggiormente in vista della gara di domani

Andrea Iannone ha conquistato la seconda fila nelle qualifiche del Gp di Germania, in programma domani sul circuito del Sachsenring. Il pilota di Vasto ha ottenuto il quarto tempo nella sessione di Q2, a sette decimi dall'autore della pole Marquez. Un risultato positivo per il portacolori della Ducati, che però per domani si aspetta una gara tutt'altro che semplice.

"Abbiamo fatto una buona qualifica riuscendo a tirare fuori il massimo e sfruttando al meglio il pacchetto che abbiamo. Era difficile ottenere di più e sono contento per questo, ma non sono molto soddisfatto della nostra prestazione in generale. Domani mi aspetto di migliorare qualcosa in configurazione gara, per cercare di gestire al meglio la scivolata della moto perché quando siamo al massimo angolo di piega, la mia GP15 tende scivolare un po' troppo" ha detto Andrea, che comunque sembra avere le idee chiare sulle aree da migliorare.

La posizioni di partenza comunque è buona, quindi serve una buona partenza: "Per la gara sarà quindi importante riuscire ad rendere la moto più stabile in curva, visto che utilizzeremo la gomma più dura. Qui al Sachsenring è particolarmente importante partire bene e cercare di rimanere nelle prime posizioni e quindi la seconda fila non è poi così male su questo tracciato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie