MotoGP: Red Bull Ring crocevia del Mondiale e del mercato
Prime

MotoGP: Red Bull Ring crocevia del Mondiale e del mercato

Di:

Il tracciato austriaco ospiterà le prime due gare dopo la pausa estiva, che però rischiano di rappresentare già uno snodo fondamentale per le speranze di rimonta dei ducatisti su Fabio Quartararo e per le sorti dei piloti che sono ancora alla ricerca di una sella per il 2022.

40 giorni. Tanti ne saranno passati quando domani la MotoGP riaccenderà i motori al Red Bull Ring, dopo la pausa estiva più lunga della sua storia recente. E' vero che davanti a noi ci sono ancora altri 10 Gran Premi per chiudere la stagione (sempre se sarà sostituito quello di Thailandia, recentemente cancellato), ma la sensazione è che la doppia tappa austriaca sarà uno snodo fondamentale non solo per le sorti del campionato, ma anche per il mercato piloti.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti

Pol Espargaro: “Speriamo di poter lottare con Quartararo nel 2022”

Pol Espargaro ha conquistato il suo primo podio come pilota Honda regalando al team una doppietta. Il risultato però è stato eclissato dalla vittoria di Marc Marquez, ma soprattutto per il titolo di Fabio Quartararo.

Rossi emozionato: "Il modo migliore per dire ciao"

Valentino Rossi si è goduto al meglio la grande festa per la sua ultima gara in Italia in MotoGP: oltre al calore del pubblico ed il premio come simbolo del Made in Italy nel mondo, si è portato a casa anche uno dei migliori risultati della stagione con il decimo posto.

Fotogallery MotoGP: a Misano Quartararo è il nuovo Re

Ecco le immagini più belle dei festeggiamenti di Fabio Quartararo, che ha conquistato al Gran Premio dell'Emilia Romagna il suo primo titolo mondiale in MotoGP, dopo una splendida rimonta dalle retrovie fino alla quarta posizione. El Diablo è il primo francese a diventare campione del mondo MotoGP e riporta il titolo in Yamaha dopo sei anni.

Bagnaia: "Sono frustrato, ma ho le basi per vincere nel 2022"

Il pilota della Ducati ha visto andare in fumo i sogni iridati cadendo a pochi giri dal termine della gara di Misano quando era al comando. Inevitabilmente c'è frustrazione, ma anche la consapevolezza di essere uno dei più veloci del lotto in questo momento e questo era l'obiettivo per quest'anno. Ora si può guardare al 2022 per fare qualcosa di grande...

Quartararo: “Non ho ancora realizzato, piango senza fermarmi”

Il Gran Premio dell'Emilia Romagna incorona il nuovo campione del mondo: Fabio Quartararo conquista il suo primo titolo mondiale ed è anche il primo francese a vincere un campionato in MotoGP. Il pilota Yamaha festeggia con una splendida gara in rimonta e non riesce a frenare le emozioni, da cui è completamente travolto.

Bastianini: “Podio inaspettato, ma ho mostrato il mio potenziale”

Enea Bastianini priva Fabio Quartararo della terza posizione all'ultimo giro del Gran Premio dell'Emilia Romagna e conquista il suo secondo podio in MotoGP. Nella festa di Misano, il pilota Esponsorama mostra il proprio potenziale con una grande gara in rimonta, culminata con il terzo posto.

Marquez: "Vittoria più importante di quella di Austin"

Il pilota della Honda ha trovato a Misano il suo terzo successo stagionale, ma lo reputa il più importante di tutti, perché è finalmente arrivato su una pista che gira a destra, sulla quale è riuscito a tenere il ritmo dei migliori senza avere troppi problemi al braccio. Ha anche ammesso che la caduta di Bagnaia lo ha aiutato, ma un pizzico di fortuna non guasta mai...

MotoGP | Misano: Bagnaia cade e Quartararo è Campione! Marquez firma l'1-2 Honda

Il pilota della Ducati è scivolato a cinque giri dal termine quando era al comando, quindi al francese della Yamaha è bastato il quarto posto per festeggiare il suo primo titolo iridato. Marquez ed Espargaro ne approfittano per regalare una grande doppietta alla Honda, con Bastianini che bissa il podio di un mese fa in rimonta. Valentino Rossi saluta il pubblico italiano con il decimo posto.

Conferenza speciale di Valentino Rossi: alle 16:15 sapremo il suo futuro

Articolo precedente

Conferenza speciale di Valentino Rossi: alle 16:15 sapremo il suo futuro

Articolo successivo

Bezzecchi finalizza il passaggio alla Yamaha Petronas nel 2022

Bezzecchi finalizza il passaggio alla Yamaha Petronas nel 2022
Carica i commenti