Bautista: "Peccato per la caduta in Q2"

Alvaro Bautista è stato protagonista di una caduta in Q2, che ne ha condizionato il risultato.

Bautista:
Alvaro Bautista ha chiuso le Qualifiche del Gran Premio di Spagna al dodicesimo posto, colto sul tracciato del Montmelò, situato a pochi chilometri da Barcellona. Il pilota spagnolo, dopo essere passato alla Q2 avendo staccato uno dei due migliori tempi dello stint di qualifica preliminare, è caduto al primo tentativo di giro veloce, danneggiando la moto e facendosi male a petto e caviglia destra. "La caduta è stata violenta e sono un po’ dolorante, soprattutto al petto e alla caviglia destra, ma fortunatamente non c’è nulla di rotto. Oggi il feeling con la moto era migliorato rispetto a ieri, anche se non siamo ancora a posto come vorremmo: nella terza sessione di prove libere non eravamo distanti dai piloti più veloci, ed è stato un peccato non essere entrati direttamente nella Q2. In ogni caso, abbiamo affrontato la Q1 con tranquillità, dopodiché nella Q2 sono caduto mentre ero impegnato nella prima prima uscita, con le gomme già usate nella Q1. Almeno ho avuto il tempo di tornare in pista con l’altra moto nel finale, così da dimenticare subito l’accaduto… Come detto non siamo al cento per cento però sono fiducioso per la gara, perché il nostro ritmo non è molto lontano da quello degli altri piloti. Dovremo tenere un occhio anche al meteo, e comunque daremo il massimo, come sempre!”, ha dichiarato Bautista.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie