Valentino non ha provato la anteriore asimmetrica

Valentino non ha provato la anteriore asimmetrica

La caduta di Lorenzo lo ha invitato alla prudenza. Il "Dottore" comunque è soddisfatto della sua M1

Il weekend di Phillip Island si è aperto abbastanza bene per Valentino Rossi: il pesarese ha chiuso il suo venerdì australiano con il quinto tempo, a tre decimi dalla Yamaha gemella di Jorge Lorenzo, ma anche rivelato di aver già trovato una buona messa a punto per la sua M1. L'unico neo è stato il non aver provato la nuova gomma anteriore asimmetrica. A frenarlo in questo tentativo è stata la caduta di Lorenzo, avvenuta proprio quando montava questo pneumatico.

Il "Dottore", dunque, spera che non sia proprio quella da usare domenica in gara: "Dovevo provarla nel finale, era importante per la Bridgestone per dargli dei dati, ma Lorenzo è caduto proprio mentre la stavamo montando, quindi abbiamo deciso di non provarla. Questo potrebbe essere un problema o un piccolo rischio, nel senso che speriamo di riuscire a correre con la più morbida. Nel caso dovessimo correre con quella invece ne avremmo solo una, quindi non riusciremo a valutarla troppo".

Le sensazioni provate in sella alla sua M1 comunque sono positive: "Mi sono trovato bene perché era abbastanza freschino, ma per essere a Phillip Island le condizioni erano davvero buone, perché di solito c'è molto più vento a rendere più difficile la guida della moto, invece così è davvero divertente. Le Yamaha sembrano andare bene ed io sono piuttosto soddisfatto: abbiamo trovato un buon setting per l'ultima uscita e sono riuscito a migliorare il mio tempo anche se ho fatto solo due giri. Speravo di farne almeno un altro, ma in ogni caso mi sono migliorato con la gomma usata, quindi non sono messo male".

E anche il dito infortunato sembra andare decisamente meglio: "Il dito va meglio. Provo ancora un po' di fastidio, però dire che ormai sono quasi a posto".

Per fare delle previsioni in ottica gara invece è ancora presto: "Intanto bisognerà vedere come andrà domani, quando dovremo cercare di limare qualche decimo di passo. Poi sarà fondamentale farsi trovare pronti per la qualifica, perché come al solito sarà molto tirata. A domenica poi ci pensiamo domani sera".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie