Marquez: "La tensione è sempre la stessa"

Marc spiega di voler dare il 100% anche dopo la conquista del titolo ed è contento del lavoro fatto oggi

Marquez:

Neanche il tempo di festeggiare il suo secondo titolo iridato della MotoGp, il quarto assoluto in carriera, che oggi Marc Marquez è dovuto tornare in sella alla sua Honda RC213V nelle prove libere del Gp d'Australia. Il pilota spagnolo ha chiuso al secondo posto la giornata di apertura del weekend di Phillip Island, alle spalle di Jorge Lorenzo, ed ha spiegato che anche se ormai il grosso del suo lavoro è stato fatto, la tensione resta sempre alta, specialmente su una pista tanto veloce come questa.

"Nel momento in cui sali in sella alla tua moto devi essere sempre concentrato al 100%. La tensione è la stessa anche se ora sono già campione, specialmente qui in Australia, perché si va sempre molto forte. Abbiamo lavorato come sempre, anzi, forse più del solito perché la Bridgestone ha portato questa gomma nuova per tutti e si deve cambiare un po' il set-up della moto. E' più dura e quindi si fa un po' fatica a scaldarla e a trovare grip, ma credo che abbiamo fatto un buon lavoro in questo senso" ha detto "El Cabronsito".

Le telecamere oggi lo hanno inquadrato anche intento a chiacchierare con un altro campione del mondo come Casey Stoner. Marc però ha spiegato che per ora hanno solo avuto modo di salutarsi molto rapidamente: "Abbiamo parlato solamente un paio di minuti, gli ho chiesto solo come stava. Per ora non abbiamo avuto molto tempo di scambiarci un po' di opinioni".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie