Lorenzo: "Miglior occasione per la prima vittoria"

Il maiorchino non era mai parso tanto ottimista quest'anno quanto prima di arrivare ad Assen

Lorenzo:
Il secondo posto del Mugello aveva ridato il sorriso a Jorge Lorenzo, ma a Barcellona il maiorchino è incappato nuovamente in una Yamaha M1 troppo nervosa per i suoi gusti, non riuscendo a fare meglio del quarto posto. Ora lo attende Assen e il quattro volte campione del mondo sembra determinato a fare bene: "Dopo il weekend un po' deludente di Barcellona, nel quale ho cercato di fare del mio melgio nonostante alcune circostanze avverse, ci mettiamo in viaggio per l'Olanda con ottimismo". I problemi incontrati in Catalunya, infatti, sono stati apparentemente risolti nei test successivi alla corsa: "A Barcellona abbiamo faticato in accelerazione, soprattutto nell'ultima parte della pista, che invece è quella dove eravamo molto forti in passato. Questo problema non mi ha permesso di lottare per la vittoria, ma poi siamo riusciti a risolverlo nella successiva giornata di test, quindi credo che ci siamo avvicinati ai nostri principali avversari". Il tracciato olandese poi è uno dei suoi preferiti, quindi sembra rappresentare l'occasione giusta per ritornare sul gradino più alto del podio: "Assen forse è il mio circuito preferito: il rettilineo è breve, è molto guidata, ma ha anche diverse curve veloci. E' una pista che sembra disegnata proprio per la Yamaha. Negli ultimi anni non sono mai venuti fuori dei gran risultati, ma ho sempre trovato rapidamente un buon set-up. Guardando al futuro mi sembra l'occasione migliore per ottenere la mia prima vittoria. Vedremo!".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie