Operato anche Pol Espargaro per "arm pump"

condividi
commenti
Operato anche Pol Espargaro per
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 mag 2015, 13:10

Il pilota del Team Tech soffriva da un paio di gare di un problema di sindrome compartimentale al braccio destro

Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3
Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3
Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3
Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3
Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3
Operato anche Pol Espargaro per

Quella di oggi sarà una lunga giornata per la famiglia Espargaro. Aleix, che a Le Mans ha subito una rottura del legamento collaterale ulnare dell'articolazione metacarpo-falangea del pollice destro, non sarà l'unico membro della famiglia a finire sotto ai ferri del chirurgo.

Dalla Spagna arriva infatti la notizia che è andato in sala operatoria pure il fratello Pol, che da un paio di gare viene tormentato da un problema di sindrome compartimentale al braccio destro, detto anche "arm pump".

In sostanza, si tratta dello stesso problema che all'inizio della stagione aveva addirittura messo a rischio la carriera di Dani Pedrosa, anche se nel caso del portacolori del Team Tech 3 non siamo ancora di fronte ad una situazione cronica, quindi sembrano esserci tutti i margini per un recupero.

Tutto dovrebbe essere andato per il meglio e a breve "Polyccio" inizierà il lavoro di riabilitazione per provare a presentarsi al Mugello nelle migliori condizioni possibili.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Pol Espargaro
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie