Dovi: "Difficile tenere lo stesso ritmo per tutta la gara"

condividi
commenti
Dovi:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
28 mag 2015, 18:30

Il pilota forlivese è però fiducioso: i test svolti nelle settimane passate aiuteranno la GP15 sul passo gara

Andrea Dovizioso è stato tra i protagonisti della conferenza stampa piloti del giovedì, che ha aperto il fine settimana di gara del Gran Premio d'Italia previsto per questa domenica sul tracciato toscano del Mugello.

Il forlivese, nonostante la nuova Desmosedici GP15 sia ancora in fase di sgrezzatura, spera di poter cogliere un risultato di prestigio nella gara di casa, che permetterebbe a Ducati di infrangere la serie aperta di arrivi fuori dal podio e a lui di continuare a lottare con le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo per il campionato del mondo piloti 2015.

È un Gran Premio importante per tutti i piloti italiani, soprattutto per noi della Ducati. Siamo migliorati in molte aree, ma sarà difficile essere costanti per tutti i giri della gara. È stato fondamentale a Le Mans salire sul podio dopo la debacle di Jerez, e non sono finito nemmeno tanto lontano da Valentino”.

Dovizioso ha inoltre ricordato l'importanza dei test svolti al Mugello qualche settimana fa, che potrebbero aiutarlo ad avvicinare le Yamaha e la Honda di Marc Marquez in gara e giocarsi il podio.

Il test privato è stato molto importate per noi, per arrivare al Gran Premio con una diversa preparazione. Sono felice del feeling con la moto che cresce sempre più. È stato bello guidare la Desmosedici ieri in Piazza del Campo a Siena, davanti a tutte quelle persone”.

Prossimo articolo MotoGP
Lorenzo: "Da Jerez la musica è cambiata"

Previous article

Lorenzo: "Da Jerez la musica è cambiata"

Next article

Valentino: "Non faccio ancora calcoli per il Mondiale"

Valentino: "Non faccio ancora calcoli per il Mondiale"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie