Lorenzo: "La M1 è più nervosa dell'anno scorso"

Il maiorchino comunque è convinto di poter fare meglio delle ultime uscite al Mugello

Lorenzo:
Pur senza mettere a referto un tempo, Jorge Lorenzo è tra i piloti che hanno provato a scendere in pista nella seconda sessione di prove libere del Gp d'Italia di MotoGp, al Mugello. Ai microfoni di Sky MotoGp HD comunque lo spagnolo della Yamaha si è detto convinto che girare in questo turno fosse praticamente inutile. "Verso la fine ha piovuto un po' più forte, quindi si sarebbe anche potuto fare qualche giro in più, ma con queste condizioni che sono un misto tra il bagnato e l'asciutto è quasi inutile girare, perché si rischia di scivolare e basta" ha detto. In mattinata invece il maiorchino aveva chiuso con il quinto posto e, anche se la sua M1 è ancora un po' nervosa, sembra essere otttimista per il resto del weekend: "Questa è una pista che in teoria è adatta sia alla Yamaha che al mio stile di guida, quindi mi aspetto di fare meglio delle ultime due gare. Va un po' meglio anche dal punto di vista fisico ed anche questo è molto importante. La moto è ancora un pochino più nervosa rispetto all'anno scorso, ma stiamo lavorando per renderla più dolce".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie