Dovizioso: "Eravamo secondi anche sul passo"

Il ducatista è stato davvero velocissimo con la gomma supersoft, ma se la gioca con i migliori anche con la soft

Dovizioso:

Ormai ci siamo quasi abituati a rivedere la Ducati davanti nella giornata del venerdì, ma oggi a Motegi la sensazione è che la GP14.2 abbia fatto un passo avanti importante anche rispetto alle ultime uscite. Montando la gomma supersoft a disposizione delle Desmosedici e delle "Open", Andrea Dovizioso ha rifilato ben quattro decimi alla Yamaha di Jorge Lorenzo. L'aspetto più interessante però è che anche a parità di gomma il suo passo era molto simile a quello del maiorchino.

Questo infatti è stato sottolineato con decisione anche dal forlivese: "Sono molto contento in generale. Se abbiamo dato quattro decimi agli altri è merito soprattutto della gomma supersoft che abbiamo usato nel finale, ma fino a quel momento eravamo comunque secondi a livello di passo".

Sul tracciato giapponese la GP14.2 è stata competitiva fin dai primissimi giri e i risultati si sono visti a fine giornata: "Sono molto contento del feeling che ho con la moto, perché riesco a portarla al limite molto facilmente e riesco ad essere costantemente veloce. Siamo partiti subito con un buon set-up di base e siamo davvero vicini agli altri, quindi la sensazione è buona. Non siamo messi affatto male".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie