Lorenzo: "Piccolo errore, ma il ritmo è davvero buono"

Jorge racconta di aver perso un paio di decimi all'ultimo giro, ma confida molto nella gara di domani

Lorenzo:

Jorge Lorenzo si aspettava qualcosina in più della terza fila dalle qualifiche del Gp del Giappone di MotoGp. Come suo solito è stato il primo a scendere in pista sul tracciato del Twing Ring. Il vincitore della gara dello scorso anno ha fatto registrare subito un ottimo crono con la sua Yamaha M1, gravitando per tutte la Q2 tra la terza e la quarta posizione.

Un piccolo errore nel finale, l’ha poi relegato al quinto post, facendo crescere il rammarico per un risultato che poteva essere migliore, visto anche l'ottimo passo di cui dispone in ottica gara. Questa componente comunque lo lascia molto ottimista in vista di domani.

"Il mio ultimo giro avrebbe potuto essere più veloce, ma purtroppo ho commesso un errore. Ho perso due decimi, mentre gli altri ragazzi si sono tutti migliorati sul giro secco. Non ho fatto un giro perfetto, ma la cosa importante è che il nostro ritmo è davvero buono. Sono quindi molto fiducioso: speriamo solo non piova domani in modo da poter mostrare tutto il nostro potenziale. Cercheró di fare una buona partenza e provare a sorpassare alcuni piloti nei primi giri, ma la gara è molto lunga, quindi avere un buon passo è alla fine la cosa più importante" ha detto Jorge.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie