MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento in corso . . .

MotoGP, Motegi, Libere 4: Marquez vola con la pista che asciuga

condividi
commenti
MotoGP, Motegi, Libere 4: Marquez vola con la pista che asciuga
Di:
19 ott 2019, 06:06

Il pilota della Honda ha fatto una differenza pazzesca con la pista che andava asciugando, rifilando 1"3 a Vinales e 1"7 a Quartararo. Rossi è quinto e Dovizioso ottavo.

Solitamente la quarta sessione di prove libere è quella che serve ai piloti per valutare il passo in vista della gara, ma purtroppo per loro quella del Gran Premio del Giappone non ha potuto essere utile in questo senso.

Anzi, è un turno che rischia proprio di non avere una grande utilità in generale, perché è cominciato con la pista ancora leggermente umida a causa della pioggia caduta in mattinata, ma che poi è andata via via asciugando, permettendo a quasi tutti di passare sulle gomme slick.

Con le qualifiche che, salvo un nuovo scroscio di pioggia, si disputeranno sull'asciutto, parliamo quindi di una sessione nella quale alla fine i più veloci sono stati quelli che hanno avuto bisogno di meno tempo per trovare il feeling con le condizioni che miglioravano di passaggio in passaggio.

Non ci si deve stupire, dunque, se negli ultimi minuti il live timing sembrava quasi un albero di Natale, con caschi rossi e gialli accesi praticamente per tutti quanti, con la classifica che ha preso una fisionomia definitiva solamente sotto alla bandiera a scacchi.

Così come non ci si deve stupire se alla fine davanti a tutti c'è la Honda del campione del mondo Marc Marquez, che all'ultimo passaggio ha fatto una differenza impressionante, staccando un 1'48"940 con cui ha distanziato di ben 1"3" il diretto inseguitore, che è stato Maverick Vinales.

Terzo tempo per l'altra Yamaha di Fabio Quartararo, che però si vede rifilare 1"7. Finalmente si rivede nelle posizioni di vertice Cal Crutchlow, quarto con la Honda LCR, davanti ad un Valentino Rossi che chiude a 1"8. Becca 2"5 invece Andrea Dovizioso, che termina in ottava posizione, alle spalle anche della KTM di Pol Espargaro e della Suzuki di Alex Rins.

Solo 11esimo Danilo Petrucci, che però è un paio di decimi più indietro rispetto alla Ducati gemella, anche se tra lui e "Desmodovi" si sono infilati anche il padrone di casa Takaaki Nakagami e Pecco Bagnaia. Piuttosto attardato anche Franco Morbidelli, che ha proseguito con le gomme rain fino alla fine e si ritrova addirittura a 6"1 in 18esima posizione.

Stessa scelta fatta anche da Jorge Lorenzo, che con le gomme da bagnato ha pagato la bellezza di 8" nei confronti del compagno di box. Va detto però che il maiorchino è stato uno dei piloti che hanno girato meno, completando appena 4 passaggi.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Marc Márquez Alentà
Honda 12 01'48.940 158.652
2 Spain Maverick Ruiz Viñales
Yamaha 11 01'50.282 01.342 01.342 156.721
3 France Fabio Quartararo
Yamaha 12 01'50.674 01.734 00.392 156.166
4 United Kingdom Cal Crutchlow
Honda 10 01'50.747 01.807 00.073 156.063
5 Italy Valentino Rossi
Yamaha 12 01'50.748 01.808 00.001 156.062
6 Spain Pol Espargaró Villà
KTM 9 01'51.306 02.366 00.558 155.280
7 Spain Alejandro Álex Rins Navarro
Suzuki 12 01'51.348 02.408 00.042 155.221
8 Italy Andrea Dovizioso
Ducati 12 01'51.457 02.517 00.109 155.069
9 Japan Takaaki Nakagami
Honda 8 01'51.577 02.637 00.120 154.902
10 Italy Francesco Bagnaia
Ducati 12 01'51.617 02.677 00.040 154.847
11 Italy Danilo Carlo Petrucci
Ducati 8 01'51.659 02.719 00.042 154.789
12 Australia Jack Peter Miller
Ducati 9 01'52.068 03.128 00.409 154.224
13 France Sylvain Guintoli
Suzuki 6 01'52.203 03.263 00.135 154.038
14 Portugal Miguel Ângelo Falcão de Oliveira
KTM 13 01'52.411 03.471 00.208 153.753
15 Malaysia Hafizh Syahrin Abdullah
KTM 12 01'52.932 03.992 00.521 153.044
16 Finland Mika Kallio
KTM 9 01'52.934 03.994 00.002 153.041
17 Spain Joan Mir Mayrata
Suzuki 7 01'54.694 05.754 01.760 150.693
18 Italy Franco Morbidelli
Yamaha 12 01'55.062 06.122 00.368 150.211
19 Czech Republic Karel Abraham
Ducati 8 01'55.102 06.162 00.040 150.158
20 Spain Aleix Espargaró Villà
Aprilia 10 01'55.651 06.711 00.549 149.446
21 Italy Andrea Iannone
Aprilia 9 01'55.845 06.905 00.194 149.195
Spain Jorge Lorenzo Guerrero
Honda 4
Spain Esteve "Tito" Rabat Bergada
Ducati 1
Articolo successivo
LIVE MotoGP, GP del Giappone: Libere 4 e Qualifiche

Articolo precedente

LIVE MotoGP, GP del Giappone: Libere 4 e Qualifiche

Articolo successivo

Marquez sfata il tabù della pole a Motegi, Morbidelli secondo

Marquez sfata il tabù della pole a Motegi, Morbidelli secondo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Sotto-evento FP4
Location Twin Ring Motegi
Autore Matteo Nugnes