Iannone: "Si poteva fare sicuramente meglio"

Il pilota della Ducati Pramac scatterà sesto, ma non ha ancora trovato il giusto feeling per spingere al massimo

Iannone:

Nella mattinata di oggi Andrea Iannone e i suoi tecnici hanno dovuto recuperare tutto il lavoro che non hanno potuto svolgere ieri sulla Ducati GP14.2. Nella FP4 del Gp del Giappone l’abruzzese si è concentrato principalmente sulla ricerca del passo gara, non riuscendo a trovare il feeling perfetto con le gomme morbide per non averle mai utilizzate durante le libere. Nonostante ció, il pilota di Vasto è riuscito a qualificarsi sesto in 1'44"854 e pertanto domani scatterà dalla seconda fila.

"Si poteva fare sicuramente meglio. Abbiamo fatto pochi giri con la morbida e non avevo il giusto feeling per spingere al massimo. Mi è mancata l'ultima rifinitura ma dopo i contrattempi di ieri penso che abbiamo fatto il massimo che potevamo e per questo sono comunque soddisfatto. Il passo che ho tenuto in FP4 con la gomma da gara non è male, sono fiducioso" ha detto Andrea.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie