Misano, Libere 4: che zampata di Valentino!

condividi
commenti
Misano, Libere 4: che zampata di Valentino!
Di: Matteo Nugnes
13 set 2014, 14:01

Yamaha in grande spolvero con Lorenzo a soli 22 millesimi. Le due Honda precedono Dovizioso

Valentino Rossi suona la carica nella quarta ed ultima sessione di prove libere del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGp. Il "Dottore" ha piazzato una bella zampata mettendo la sua Yamaha in cima alla lista dei tempi in 1'34"079, ma soprattutto lo ha fatto dimostrato di poter girare senza particolari problemi sul passo dell'1'34" basso, che con la pista scivolosa di questi giorni sembra davvero interessante.

Sono le M1 in generale ad aver brillato però ed è curioso dopo le grandi difficoltà di ieri (sul bagnato). Alle spalle del pesarese, infatti, c'è la moto gemella di Jorge Lorenzo, che proprio sotto alla bandiera a scacchi si è portato a soli 22 millesimi dal compagno di squadra.

In terza e quarta posizione troviamo le due Honda, con il leader iridato Marc Marquez che si è avvicinato nel finale, chiudendo a poco più di un decimo, mentre resta più distante Dani Pedrosa, che paga quattro decimi e precede la Ducati di Andrea Dovizioso, stavolta quinto dopo essere stato tra i più veloci per tutto il weeekdn.

Segue poi la Honda di Stefan Bradl, che tra poco dovrà tentare di accedere alla Q2 in Q1, seguita dalla Yamaha di Pol Espargaro e dall'altra Ducati di Andrea Iannone. Per quanto riguarda le "Open", a brillare è stato ancora una volta Aleix Espargaro, decimo con la sua Forward Yamaha alle spalle di Bradley Smith.

Da segnalare anche un discreto numero di cadute, che hanno avuto per protagonisti tutti piloti della classe "Open", ovvero Scott Redding, Mike Di Meglio e Karel Abraham.

Articolo successivo
Dedica per Corsi sul casco di Aleix Espargaro

Articolo precedente

Dedica per Corsi sul casco di Aleix Espargaro

Articolo successivo

Misano, Q1: Hernandez e Bradl beffano Crutchlow

Misano, Q1: Hernandez e Bradl beffano Crutchlow
Carica i commenti