Meregalli: "Vale e Jorge sono maturi, si rispettano"

Meregalli: "Vale e Jorge sono maturi, si rispettano"

Il responsabile Yamaha non crede che riaffioreranno gli attriti del passato, anche si stanno giocando il Mondiale

Anche se siamo arrivati solamente al sesto Gp della stagione, quindi siamo ad un terzo del campionato, la lotta per il Mondiale MotoGp 2015 sta assumento sempre di più l'aspetto di una lotta in famiglia tra i due piloti della Yamaha, visto che gli altri inseguitori sono tutti staccatissimi, a partire da Andrea Dovizioso a 35 punti, per arrivare fino alle 49 lunghezze di gap di Marc Marquez.

Ora Valentino Rossi e Jorge Lorenzo vanno d'accordo e si rispettano, ma non bisogna dimenticare che l'addio del pesarese alla Casa di Iwata a fine 2010 arrivò proprio per una questione di giochi di potere interni al team. Massimo Meregalli, responsabile del team, è comunque convinto che non ci saranno problemi all'interno del box anche se dopo la gara del Mugello, dove è arrivata la terza vittoria di fila dello spagnolo, i due sono separati solamente da sei punti.

"Andiamo avanti come abbiamo fatto finora. La Yamaha non ha mai fatto giochi di squadra: vedremo a tempo opportuno. Il clima oggi in squadra non fa prevedere gli attriti del passato. Jorge e Valentino sono più maturi, si rispettano: si sfidano in pista, non fuori" ha detto alla Gazzetta dello Sport.

Il manager italiano però non ne vuole assolutamente sentire parlare di una lotta per il titolo ormai ristretta solo alle M1 ufficiali: "Ancora mi sembra presto per dire che è un affare nostro. Prima di questa gara pensavo che ci saremmo dovuti difendere da Honda e Ducati, che aveva preparato bene l'appuntamento. Ma sognavo anche di fare primo e terzo, però senza riuscire a prendere tutto questo vantaggio che dà al campionato un'altra direzione. Adesso dobbiamo approfittare della situazione, perché sono sicuro che la Honda riuscirà a superare i suoi problemi. Il pacchetto Marquez-Honda è ancora vivo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie