Marc VDS ufficializza l'accordo biennale con Honda

Marc VDS ufficializza l'accordo biennale con Honda

Scott Redding avrà a disposizione una RC213V Factory sia nella stagione 2015 che nel 2016

Dopo il breve tweet apparso a poche ore dalla conclusione del weekend di Misano, finalmente oggi a Motegi la Marc VDS ha potuto ufficializzare di aver raggiunto un accordo con la Honda per fare il suo debutto in MotoGp nel 2015. Il contratto prevede la fornitura di una RC213V in configurazione Factory per le prossime due stagioni, che sarà affidata al britannico Scott Redding, che quindi torna nel team con cui aveva lottato per il titolo in classe Moto2.

"Vorrei ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto ed aiutato nel raggiungere questo importante traguardo", ha affermato il Team Principal Michael Bartholemy. "Entriamo nella classe MotoGp con la moto piú competitive sul mercato. Senza il loro aiuto e il continuo supporto di Marc van der Straten, questo passaggio sarebbe rimasto solo un sogno per noi. Ovviamnte non vediamo l’ora di riabbracciare Scott Redding l’anno prossimo, ma il nostro obiettivo per il momento rimane il titolo mondiale della classe Moto2, che stiamo dominando con entrambi i nostril piloti".

"È un gran onore legarsi alla Honda nella piú importante categoria delle competizioni a due ruote" ha aggiunto il patron Marc van der Straten. "Specie se si tiene conto che siamo ancora una struttura relativamente giovane del paddock. Nonostante ció, abbiamo dimostrato sempre che ci siamo anche noi e che lottiamo per vincere: questo nostro credo riflette in pieno la filosofia di Honda. Sono assolutamente entusiasta di questo nuovo progetto, perchè oltretutto sta a significare il ritorno di Scott Redding nella nostra famiglia".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie