Brutte notizie per Luca Scassa: dovrà essere operato!

Brutte notizie per Luca Scassa: dovrà essere operato!

La frattura della testa del femore destro purtroppo è scomposta: l'intervento sarà eseguito in serata

E' arrivato anche il comunicato ufficiale della Iodaracing Project, che ha fornito un ulteriore aggiornamento sulle condizioni di Luca Scassa, vittima di un brutto incidente oggi al Mugello mentre prendeva confidenza con la ART-Aprilia "Open" con cui avrebbe dovuto correre tra qualche giorno a Le Mans, nel Gp di Francia di MotoGp. L'ironia della sorte è che il portacolori del Team Pedercini nel Mondiale Superbike era stato scelto per sostituire l'infortunato Danilo Petrucci, avendo già cinque gare di esperienza in sella alla ART della Cardion AB nella passata stagione, ma ora purtroppo si trova in condizioni addirittura peggiori rispetto al connazionale. Scassa ha effettuato due uscite da tre giri poi, nella terza uscita, ha perso il controllo della moto alla curva 2 (Luco) del circuito toscano. Immediatamente soccorso dal personale medico del Mugello, Luca è stato stabilizzato in circuito e poi trasportato all’Ospedale di Borgo San Lorenzo, dove gli è stata riscontrata la frattura scomposta alla testa del femore destro, per la quale dovrà essere operato in serata per ridurre i tempi di recupero. Vista questa nuova disavventura, la squadra diretta da Giampiero Sacchi sta quindi prendendo in considerazione la possibilità di non cercare un altro sostituto e rinunciare definitivamente al weekend di Le Mans.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Luca Scassa
Articolo di tipo Ultime notizie