Losail, Warm-Up: brilla Iannone, risalgono le Yamaha

Losail, Warm-Up: brilla Iannone, risalgono le Yamaha

Alle spalle del ducatista c'è Aleix Espargaro, ma Lorenzo e Rossi sono terzo e quinto

Gli outsider tornano protagonisti nel warm up del Gp del Qatar di MotoGp. A realizzare la miglior prestazione, in 1'55"657, è stata infatti la Ducati di Andrea Iannone, che quindi sembra aver risolto i problemi che ieri lo hanno relegato all'11esimo posto in qualifica. Alle sue spalle, distanziato di appena 54 millesimi, ha nuovamente risalito la china anche Aleix Espargaro, voglioso di spaccare il mondo in gara con la sua Forward Yamaha "Open" dopo la doppia caduta delle qualifiche di ieri, senza le quali forse avrebbe guadagnato un posto in prima fila. La notizia più importante però è senza dubbio il grande passo avanti fatto dalle due Yamaha ufficiali, con Jorge Lorenzo che ha messo a referto il miglior tempo e Valentino Rossi che ha chiuso con la quinta prestazione. Tra di loro si è inserita poi la Honda di Alvaro Bautista, mentre il poleman Marc Marquez si è dovuto accontentare del sesto posto. Da segnalare anche un paio di cadute, apparentemente senza particolari conseguenze per i piloti, che hanno avuto per protagonisti il ducatista Cal Crutchlow e la ART-Aprilia di Danilo Petrucci.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie