Marquez: "Il duello con Vale è stato esaltante"

Il pilota della Honda non si aspettava di vincere in Qatar, quindi si gode i primi 25 punti dell'anno

Marquez:
Ormai sono davvero finiti gli aggettivi per descrivere le imprese di Marc Marquez. Arrivato in Qatar con appena tre giorni di test sulle spalle e reduce da uno stop di circa un mese e mezzo dovuto alla frattura del perone rimediata in allenamento, il campione del mondo in carica non era certamente indicato tra i favoriti, ma ancora una volta ha stupito tutti conducendo la sua Honda al suo settimo successo in carriera in MotoGp. Una vittoria arrivata al termine di un duello davvero entusiasmante con quello che fino a qualche anno fa era il suo grande idolo, ovvero Valentino Rossi. Una battaglia che da ancora più sapore ai 25 punti conquistati a Losail, che lo fanno subito leader della classifica iridata. "La verità è che non mi aspettavo di poter fare un risultato così. Ad esaltarmi però non è stato tanto il risultato, quanto la bellissima battaglia con Valentino. Anche l'anno scorso qui avevamo fatto un bel duello, ma per il secondo posto e l'aveva spuntata lui. Oggi invece è andata meglio a me" ha detto "El Cabronsito". "Nell'ultimo giro ho spinto davvero tanto per cercare di tenerlo a distanza, ma nel penultimo giro ci siamo sorpassati tantissime volte ed è stato davvero divertente. Ma la cosa più bella è che torniamo anche a casa con 25 punti davvero importanti per il Mondiale" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie