MotoGP, Losail, Libere 4: Petrucci e Dovizioso rilanciano le Ducati

condividi
commenti
MotoGP, Losail, Libere 4: Petrucci e Dovizioso rilanciano le Ducati
Di:
09 mar 2019, 17:02

Le Rosse occupano le prime due posizioni e lo fanno con scelte di gomme differenti. Vinales però è vicinissimo con la sua Yamaha, mentre Marquez è più indietro dopo una caduta. Valentino rimane nelle retrovie.

Il calare del buio e delle temperature sembra aver riportato le cose alla "normalità" nella quarta sessione di prove libere del GP del Qatar, dopo che nella terza avevamo assistito ad alcuni exploit di piloti che non sembrano avere il ritmo dei migliori.

Nel turno in cui si prepara la gara si sono riviste delle Ducati in grande forma, con Danilo Petrucci ed Andrea Dovizioso che hanno monopolizzato le prime due posizioni, tra le altre cose con scelte di gomme differenti. "Petrux" ha girato in 1'54"854 con una coppia di soft, mentre "Desmodovi" è stato più lento di appena 13 millesimi con due medie.

In terza posizione c'è Maverick Vinales, che a sua volta ha provato una soft al posteriore sulla sua Yamaha, ma accoppiandola con una media all'anteriore. Anche lo spagnolo ha mostrato un passo davvero consistente ed ha chiuso a 86 millesimi, anche se forse la sua posteriore era un pochino più consumata rispetto a quella di Petrucci a parità di mescola.

Dopo aver dominato FP2 e FP3, è mancato un po' all'appello Marc Marquez, solo sesto, alle spalle anche della Ducati Pramac di Jack Miller e della Yamaha Petronas di Fabio Quartararo. Lo spagnolo ha ottenuto il suo 1'55"242 con una dura all'anteriore ed una media al posteriore, poi è caduto quasi subito alla curva 6. A questo punto è tornato in pista con una soft al posteriore, ma non è più riuscito a migliorare il proprio crono.

Buono il settimo tempo di Joan Mir con due gomme soft sulla sua Suzuki. Il rookie spagnolo è riuscito ad essere più veloce del caposquadra Alex Rins, decimo dopo essere incappato in una scivolata dopo pochi passaggi alla curva 2. Stesso punto in cui sono finiti ruote all'aria anche Johann Zarco e Bradley Smith, anche loro senza conseguenze.

Buono anche il nono tempo dell'Aprilia RS-GP di Aleix Espargaro, con Andrea Iannone che invece si è dovuto accontentare del 13esimo tempo alle spalle anche della Yamaha Petronas di Franco Morbidelli. Poco più indietro invece Pecco Bagnaia, 17esimo con la seconda Ducati Pramac.

Dopo la brutta caduta della FP3, è tornato in pista un Jorge Lorenzo ancora un po' acciaccato dalla contusione dorsale rimediata nell'highside della curva 6. Il maiorchino è 15esimo, ma se la passa comunque meglio di Valentino Rossi, per il quale la notte sembra calare in tutti i sensi quando arriva il buio su Losail. Il "Dottore" è infatti 18esimo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 9 Italy Danilo Petrucci Ducati 13 1'54.854     168.631  
2 4 Italy Andrea Dovizioso Ducati 13 1'54.867 0.013 0.013 168.612  
3 12 Spain Maverick Viñales Yamaha 14 1'54.940 0.086 0.073 168.505  
4 43 Australia Jack Miller Ducati 16 1'55.092 0.238 0.152 168.282  
5 20 France Fabio Quartararo Yamaha 16 1'55.203 0.349 0.111 168.120  
6 93 Spain Marc Márquez Alenta Honda 11 1'55.242 0.388 0.039 168.063  
7 36 Spain Joan Mir Suzuki 16 1'55.359 0.505 0.117 167.893  
8 30 Japan Takaaki Nakagami Honda 15 1'55.364 0.510 0.005 167.885  
9 41 Spain Aleix Espargaro Aprilia 12 1'55.380 0.526 0.016 167.862  
10 42 Spain Alex Rins Suzuki 10 1'55.434 0.580 0.054 167.784  
11 35 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 12 1'55.476 0.622 0.042 167.723  
12 21 Italy Franco Morbidelli Yamaha 12 1'55.591 0.737 0.115 167.556  
13 29 Italy Andrea Iannone Aprilia 12 1'55.647 0.793 0.056 167.475  
14 53 Spain Tito Rabat Ducati 11 1'55.812 0.958 0.165 167.236  
15 99 Spain Jorge Lorenzo Honda 13 1'55.961 1.107 0.149 167.021  
16 88 Portugal Miguel Oliveira KTM 10 1'56.011 1.157 0.050 166.949  
17 63 Italy Francesco Bagnaia Ducati 10 1'56.077 1.223 0.066 166.854  
18 46 Italy Valentino Rossi Yamaha 13 1'56.086 1.232 0.009 166.841  
19 44 Spain Pol Espargaro KTM 13 1'56.245 1.391 0.159 166.613  
20 5 France Johann Zarco KTM 6 1'56.629 1.775 0.384 166.065  
21 17 Czech Republic Karel Abraham Ducati 8 1'56.827 1.973 0.198 165.783  
22 38 United Kingdom Bradley Smith Aprilia 12 1'56.926 2.072 0.099 165.643  
23 55 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 11 1'57.051 2.197 0.125 165.466
Articolo successivo
LIVE MotoGP: GP del Qatar, Prove Libere 4 e Qualifiche

Articolo precedente

LIVE MotoGP: GP del Qatar, Prove Libere 4 e Qualifiche

Articolo successivo

MotoGP, Losail: Vinales porta in pole la Yamaha davanti a Dovi e Marquez

MotoGP, Losail: Vinales porta in pole la Yamaha davanti a Dovi e Marquez
Carica i commenti
Be first to get
breaking news