Lorenzo: "In Qatar per combattere per la vittoria"

Il pilota della Yamaha vuole partire forte e mettersi alle spalle l'avvio disastroso della stagione 2014

Lorenzo:

Jorge Lorenzo è pronto ad iniziare la stagione 2015 con un obiettivo ben chiaro in mente: fare meglio delle prime uscite dello scorso anno. Non che ci voglia molto, visto che il suo 2014 era iniziato con una caduta alla prima curva in Qatar e con una partenza anticipata negli States, ma il maiorchino è convinto di arrivare a Losail in condizioni fisiche decisamente migliori e con una Yamaha M1 che ha fatto dei passi avanti durante l'inverno.

"La pre-stagione è finita e non vedo l'ora di correre. Abbiamo completato un programma di test molto positivo in termini di nuove componenti meccaniche ed anche in termini prestazionali. Abbiamo fatto un grande lavoro in entrambi i test di Sepang, ottenendo alcune chiare idee su come migliorare la moto" ha detto Jorge.

I test in Qatar non sono andati benissimo, ma questo non cambia l'obiettivo per domenica: "Poi pochi giorni fa siamo stati in Qatar ma, su una pista che solitamente si adatta bene alla nostra M1, abbiamo faticato per trovare il miglior set-up. Inoltre abbiamo perso l'ultima giornata a causa della pioggia ed è stato un vero peccato. Ora però il gioco entra nel vivo ed andiamo a Losail desiderosi di combattere per la vittoria".

"Voglio dimenticare quello che è successo un anno fa, quando sono caduto nel primo giro della gara. Fortunatamente quest'anno arriverò alla prima gara con una forma fisica migliore, quindi con la convizione di poter fare meglio nella prima parte della stagione. Insomma, sono ottimista per questa prima gara" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie