Lorenzo spera di essere competitivo in Malesia

Lorenzo spera di essere competitivo in Malesia

Lo spagnolo della Yamaha è determinato a spuntarla nella lotta per il secondo posto nel Mondiale

La vittoria di Phillip Island ha permesso a Valentino Rossi di riprendersi otto punti di vantaggio su Jorge Lorenzo nella corsa verso il secondo posto nel Mondiale MotoGp. Con ancora 50 punti in palio però il maiorchino non ne vuole sapere di arrendersi e a Sepang spera di poter rispondere subito al compagno di squadra, magari proseguendo il filotto di quattro vittorie realizzato dalla Yamaha nelle ultime uscite.

"Quella di Phillip Island è stata una gara davvero difficile, ma nonostante tutti i problemi che abbiamo incontrato, siamo riusciti comunque ad ottenere un altro podio. Non vedo l'ora di arrivare a Sepang, perché è una bella pista, anche se forse non è la migliore per la nostra moto. In ogni caso, la conosciamo molto bene perché è la sede dei test invernali" ha detto Jorge.

"E' sempre difficile la gara in Malesia, a causa delle condizioni meteo, ma anche quando piove il grip della pista è abbastanza buono. Spero di essere competitivo, anche perché voglio continuare a lottare per il secondo posto nel Mondiale. Personalmente mi sento bene e attraverso un buon momento di forma fisica, quindi possiamo essere ottimisti per questo fine settimana" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie