Livrea celebrativa per Aleix Espargaro a Barcellona

Livrea celebrativa per Aleix Espargaro a Barcellona

Per lo spagnolo si tratta davvero della gara di casa: è cresciuto a soli 3 km dall'autodromo

Al via venerdì sulla pista del Montmelò, a 25 km a nord della città di Barcellona, il weekend del Gran Premio di Catalunya per il team NGM Forward Racing e i suoi piloti. Gara di casa per Aleix Espargaro, cresciuto a poco più di 3 km dal circuito, che è ansioso di fare bene davanti ai suoi tifosi. Per celebrare quest’occasione, lo spagnolo scenderà in pista per la gara con una livrea speciale, una tuta commemorativa e un nuovo casco. Dopo aver testato il nuovo telaio al Mugello, Colin Edwards tornerà in pista al Montmelo in sella alla sua Forward Yamaha per continuare lo sviluppo delle nuove parti. Colin Edwards: "Barcellona è sempre una delle mie gare preferite. Dopo la prima uscita ufficiale in sella al nuovo telaio, sono eccitato di tornare al lavoro per continuare lo sviluppo delle nuove parti. Ci concentreremo sull’elettronica, ma proveremo anche nuovi set up. Se tutto andrà bene sarà sicuramente un ottimo weekend". Aleix Espargaro: "Il Gran Premio di Catalunya è davvero la mia gara di casa. Sono cresciuto a soli 3 km di distanza dalla pista e mi ricordo che da bambino, quando andavo a scuola, dalla classe si poteva sentire il rumore delle moto che giravano in pista. È un circuito davvero speciale per me e non è necessario dire che il mio obiettivo è fare bene in questa gara. La pista mi piace molto e conosco alla perfezione ogni singolo metro. C’è un lungo rettilineo, uno dei più lunghi del Campionato e sappiamo che faticheremo in termini di velocità di punta, ma amo la parte guidata e sono davvero motivato a fare bene".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards , Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie