MotoGP
02 ago
Warm Up in
01 Ore
:
00 Minuti
:
20 Secondi
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
39 giorni
25 set
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
95 giorni
20 nov
Canceled

MotoGP, Le Mans, Libere 3: Vinales e Marquez brillano anche sul bagnato

condividi
commenti
MotoGP, Le Mans, Libere 3: Vinales e Marquez brillano anche sul bagnato
Di:
18 mag 2019, 08:54

Il pilota della Yamaha e quello della Honda si sono confermati il punto di riferimento anche sotto alla pioggia. Terzo c'è Miller, con le Ducati ufficiali più indietro. Il quadro della Q2 rimane invariato, con Rossi e Rins out.

L'arrivo della pioggia non sembra aver cambiato più di tanto i valori in campo nella classe MotoGP a Le Mans. Se ieri Maverick Vinales e Marc Marquez avevano dato la sensazione di avere qualcosa in più rispetto alla concorrenza sull'asciutto, stamattina si sono confermati in grande spolvero sul tracciato francese anche con il bagnato.

Il pilota della Yamaha è stato nuovamente il più veloce con un crono di 1'42"498. Una prestazione che gli ha permesso di distanziare di 180 millesimi il rivale della Honda e che non è affatto banale, visto che lo spagnolo non è certamente noto per essere stato particolarmente brillante sul bagnato in passato.

In terza posizione c'è la prima delle Ducati, che è quella di Jack Miller, ma l'australiano si ritrova a quasi mezzo secondo. Tra le altre cose, è curioso che il portacolori del Pramac Racing è a sua volta tra quelli che oggi andranno direttamente in Q2, ma che ha staccato il suo pass grazie al tempo della FP1.

La pioggia sembra aver dato una bella spinta ad Alex Rins, che finalmente è riuscito a portare la sua Suzuki nelle prime posizioni, anche se oggi dovrà passare dalla Q1, ma anche per Johann Zarco, che finalmente si è infilato nelle posiizoni di vertice anche con la KTM, riuscendo ad essere più veloce anche del compagno di squadra Pol Espargaro, ottavo stamattina e settimo nella combinata, quindi qualificato per la Q2.

Leggi anche:

Sesto tempo per la Ducati di Danilo Petrucci, che è l'ultimo ad essere staccato di meno di un secondo da Vinales, mentre è più attardato il suo compagno Andrea Dovizioso, che si ritrova nono a 1"2. Entrambe le Desmosedici GP comunque hanno acesso diretto alla Q2 grazie al tempo firmato ieri. Stesso discorso che vale anche per Jorge Lorenzo, che però su questa pista si è confermato abbastanza a suo agio sulla RC213V anche sul bagnato, chiudendo settimo in questa FP3.

Decimo tempo per Valentino Rossi: la pioggia non sembra aver fatto fare un grande passo avanti al "Dottore", che si ritrova ancora a 1"3 dalla M1 gemella di Vinales. Come se non bastasse, gli ha impedito di provare a migliorare la sua prestazione di ieri, quindi oggi dovrà scendere in pista anche in Q1. Sarà direttamente in Q2 invece Fabio Quartararo, che però stamattina non è riuscito a fare meglio del 12esimo tempo, alle spalle anche della KTM di Miguel Oliveira.

Fuori dalla top 10 sia stamani che nella cumulativa invece Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia, che si ritrovano piuttosto attardati e uno nella scia dell'altro in 16esima e 17esima posizione. Abbastanza in difficoltà anche le due Aprilia, che occupano rispettivamente la 20esima e la 22esima ed ultima posizione con Aleix Espargaro ed Andrea Iannone.

Se non altro, lo spagnolo parteciperà alla Q2 grazie al tempo che aveva staccato ieri. Preoccupa invece il ritardo di oltre 5" del pilota di Vasto, che però probabilmente ha preferito stare lontano dai guai, visto che la sua caviglia non è ancora al 100%.

Bisogna segnalare, infine, l'unica caduta avvenuta nella FP3, che ha avuto per protagonista Joan Mir, scivolato alla curva 13 con la sua Suzuki, ma fortunatamente senza troppe conseguenze sia per lui che per la sua GSX-RR.

Classifica FP3

Cla Rider Bike Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Maverick Viñales Yamaha 21 1'42.498     146.988
2 Spain Marc Márquez Alenta Honda 20 1'42.678 0.180 0.180 146.730
3 Australia Jack Miller Ducati 14 1'42.951 0.453 0.273 146.341
4 Spain Alex Rins Suzuki 20 1'43.438 0.940 0.487 145.652
5 France Johann Zarco KTM 20 1'43.452 0.954 0.014 145.632
6 Italy Danilo Petrucci Ducati 20 1'43.487 0.989 0.035 145.583
7 Spain Jorge Lorenzo Honda 18 1'43.668 1.170 0.181 145.329
8 Spain Pol Espargaro KTM 15 1'43.715 1.217 0.047 145.263
9 Italy Andrea Dovizioso Ducati 16 1'43.766 1.268 0.051 145.192
10 Italy Valentino Rossi Yamaha 21 1'43.857 1.359 0.091 145.064
11 Spain Joan Mir Suzuki 16 1'43.942 1.444 0.085 144.946
12 Portugal Miguel Oliveira KTM 18 1'44.017 1.519 0.075 144.841
13 France Fabio Quartararo Yamaha 21 1'44.197 1.699 0.180 144.591
14 Czech Republic Karel Abraham Ducati 16 1'44.277 1.779 0.080 144.480
15 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 18 1'44.402 1.904 0.125 144.307
16 Italy Franco Morbidelli Yamaha 20 1'44.403 1.905 0.001 144.306
17 Italy Francesco Bagnaia Ducati 19 1'44.989 2.491 0.586 143.500
18 Japan Takaaki Nakagami Honda 20 1'45.191 2.693 0.202 143.225
19 Spain Tito Rabat Ducati 25 1'45.559 3.061 0.368 142.725
20 Spain Aleix Espargaro Aprilia 13 1'45.638 3.140 0.079 142.619
21 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 18 1'46.046 3.548 0.408 142.070
22 Italy Andrea Iannone Aprilia 13 1'47.711 5.213 1.665 139.874
LIVE MotoGP: GP di Francia, Prove Libere 3

Articolo precedente

LIVE MotoGP: GP di Francia, Prove Libere 3

Articolo successivo

LIVE MotoGP: GP di Francia, Prove Libere 4 e Qualifiche

LIVE MotoGP: GP di Francia, Prove Libere 4 e Qualifiche
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Sotto-evento FP3
Location Le Mans Circuit Bugatti
Autore Matteo Nugnes