Lorenzo: "Possiamo tenere un ritmo molto più alto"

Come Valentino, anche lo spagnolo della Yamaha è convinto di potersi migliorare ancora domani

Lorenzo:

Jorge Lorenzo sembra essersi portato anche a Le Mans almeno parte della spinta positiva con cui ha lasciato Jerez de la Frontera dopo aver vinto la gara ed essere stato il più veloce anche nei test del lunedì.

Oggi, nella prima giornata di prove del Gp di Francia, il maiorchino della Yamaha si è piazzato al secondo posto, venendo additato da Andrea Dovizioso come il pericolo numero uno a livello di passo per la gara di domenica.

Jorge però non si è voluto assolutamente sbilanciare quando è stato il momento di parlare del suo potenziale per questo weekend: "È una pista molto diversa da Jerez, l'asfalto è più freddo, siamo stati più attenti e abbiamo conservato un po' di margine con la moto. Non sono del tutto soddisfatto perché possiamo tenere un ritmo molto più alto".

Quando poi gli è stato fatto notare che gli altri lo indicano come molto pericoloso, ha aggiunto: "Sono gli altri a essere preoccupati? Mah, c'è ancora molto lavoro da fare...", aggiungendo però una risata che forse vale più di mille parole.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie