Lap Chart MotoGP: Binder, che rimonta con la pioggia!
Prime

Lap Chart MotoGP: Binder, che rimonta con la pioggia!

Di:

Andiamo a ripercorrere, attraverso la nostra ricostruzione grafica, le emozioni del Gran Premio d'Austria di MotoGP, il secondo consecutivo al Red Bull Ring. Grande rimonta di Binder, che porta la KTM alla vittoria, davanti alla Ducati di Bagnaia e alla Ducati Pramac di Jorge Martin.

Normal View

Zoomed View

condividi
commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

Espargaró e Marquez: “Soddisfatti della nuova moto per il 2022”

Pol Espargaró ha spiegato di essere riuscito a far segnare buoni tempi sul giro con il prototipo che Honda sta preparando per la prossima stagione. Gli fa eco Marc Marquez, soddisfatto del lavoro per il 2022.

Quartararo: “Mi aspettavo più potenza sul nuovo motore”

Fabio Quartararo si aspettava un po’ più di potenza sul motore 2022 di Yamaha, ma spera che ci siano ulteriori progressi prima dell’inizio della prossima stagione. il test di Misano gli ha permesso di preparare l’ultima parte di quest’anno.

Dovizioso: "L'obiettivo era allinearmi al gruppo e l'ho centrato"

Il forlivese ha chiuso i test di Misano con il 18esimo tempo di giornata, ma con la convinzione di aver fatto uno step ulteriore, allineandosi al ritmo del gruppo. Ora però è più che mai certo che ci vorrà tempo per adattarsi allo stile di guida richiesto dalla Yamaha.

MotoGP
22 set 2021

Morbidelli: "Ho cercato di migliorare il feeling con la M1"

Nonostante la condizione fisica ancora precaria Franco Morbidelli ha dedicato l'ultimo giorno di test alla scoperta della M1 ufficiale per provare ad entrare sempre più in sintonia con la Yamaha.

MotoGP
22 set 2021

Test MotoGP Misano: Aprilia comanda con Espargaro nel Day 2

Il pilota dell'Aprilia si è migliorato ulteriormente nella sessione pomeridiana, confermandosi in vetta alla classifica davanti ad un Pecco Bagnaia accreditato di un passo davvero notevole. Terzo c'è Mir, che fa progressi con il nuovo telaio ed il motore 2022 della Suzuki. Oggi sulla Honda 2022 c'era Espargaro, sesto, mentre Marquez è decimo. Quartararo prova ancora la M1 2022 ed è settimo, mentre le altre Yamaha sono tutte indietro. Debutto produttivo sulla KTM per i due rookie Fernandez e Gardner.

MotoGP
22 set 2021

Rossi: "Test futuri? Soltanto se mi mancherà la MotoGP"

Il campione di Tavullia ha chiuso la seconda giornata di collaudi al gancio di Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso, gli altri due italiani con le Yamaha M1. Rossi ha spiegato di aver provato cose poco importanti, preferendo lavorare per la seconda gara a Misano. Non ambisce a fare dei test in futuro: "Ai collaudi preferisco i weekend di gara, ma se sentirò la mancanza della MotoGP potrei guidarne una ogni tanto".

MotoGP
22 set 2021

Mir: “Il nuovo telaio ci aiuterà già quest’anno”

Oltre a testare il motore 2022, nella seconda giornata dei test di Misano i piloti della Suzuki hanno potuto provare anche un nuovo telaio, che sarà già disponibile per il resto della stagione.

MotoGP
22 set 2021
Aprilia annuncia l'ingaggio di Maverick Vinales per il 2022

Articolo precedente

Aprilia annuncia l'ingaggio di Maverick Vinales per il 2022

Articolo successivo

Report MotoGP Austria: le "pazzie" di Binder e Vinales

Report MotoGP Austria: le "pazzie" di Binder e Vinales
Carica i commenti