La Honda RC213V 2015 piace a Marquez e Pedrosa

La Honda RC213V 2015 piace a Marquez e Pedrosa

Pochi giri oggi a Brno, ma le prime indicazioni sono positive: Marc parla di tempi già simili alla 2014

Dopo aver dovuto fare i conti con la pioggia nella giornata di ieri, finalmente oggi Marc Marquez e Dani Pedrosa hanno avuto modo di provare per la prima volta la versione 2015 della Honda RC213V.

In mattinata entrambi hanno lavorato soprattutto in sella alle loro moto attuali, poi è toccato ad "El Cabronsito" salire per primo sul prototipo dell'anno prossimo. Il campione del mondo in carica è stato imitato poco più tardi anche da Pedrosa e, una volta tornati ai box, entrambi i piloti hanno dato indicazioni importanti ai tecnici della Casa giapponese con le quali sarà possibile indirizzare lo sviluppo della nuova creatura.

Proprio come ieri, Marquez è incappato in una scivolata, nuovamente alla curva 5, senza riportare conseguenze. Fortunatamente l'incidente è avvenuto quando era in sella alla RC213V 2014, con la quale ha completato ben 53 tornate, alle quali ne ha aggiunte 20 sulla moto nuova. Pedrosa invece si è fermato a 16 con il prototipo 2015, da sommare agli altri 41 con la moto di quest'anno.

"Questa seconda giornata è andata abbastanza bene, anche se il livello di grip della pista non era ottimale per completare tutte le prove che avevamo pianificato. Se spingeva troppo, si rischiava di cadere e ne ho avuto la riprova quando sono scivolato alla curva 5. Ho perso l'anteriore proprio come ieri" ha detto Marquez riguardo al suo incidente.

Sul nuova moto poi ha aggiunto: "Oggi abbiamo avuto modo di provare la moto nuova e le prime impressioni sono abbastanza buone. Ovviamente ci sono cose positive ed altre meno, ma la prima impressione è soddisfacente. I tempi realizzati con la moto nuova e quella attuale sono stati abbastanza simili, quindi siamo contenti".

Anche la prima impressione di Pedrosa sembra essere favorevole: "La pista non offriva ancora troppo grip, ma siamo riusciti a macinare i primi chilometri ed avere una prima impressione della nuova moto. Chiaramente parliamo di un mezzo ancora nella sua infanzia, ma abbiamo già alcune idee in vista della prossima volta che avremo modo di testarla".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie