Redding al centro del mercato: Pramac in pole?

Redding al centro del mercato: Pramac in pole?

Guidotti pronto all'assalto se Gresini passa all'Aprilia. Anche Ciabatti conferma l'interesse di Ducati

Con i big che hanno già deciso il loro futuro per le prossime due stagioni, il mercato piloti della MotoGp sembra girare tutto intorno alla scelta di Fausto Gresini e a Scott Redding. Il team manager italiano questo fine settimana molto probabilmente dovrà decidere se proseguire il suo rapporto quasi ventennale con la Honda o accogliere la proposta dell'Aprilia e far diventare la sua squadra il factory team della Casa di Noale.

Nel paddock di Silverstone sembra esserci la convinzione che alla fine la scelta ricadrà sull'Aprilia. Una possibilità che però allontanerebbe sicuramente Redding, che ha ribadito anche ieri di volere esclusivamente una moto ufficiale e competitiva per la prossima stagione. Non a caso, la RC213V sarebbe già sua per il 2015 se Gresini decidesse di continuare con Honda.

Con il passaggio alla Casa italiana invece è molto probabile che la squadra di Gresini possa essere composta dal rientrante Marco Melandri e dal confermato Alvaro Bautista, con il vice-campione del mondo della Moto2 che diventerebbe sicuramente uno dei pezzi pregiati del mercato.

Nei giorni scorsi si è parlato di diverse possibilità, tra le quali anche l'arrivo della Marc VDS, squadra con cui ha corso nella classe di mezzo, che vorrebbe rilevare la RC213V liberata da Gresini. Ci sarebbe però un intoppo da non sottovalutare: essendo esordiente, la squadra non avrebbe diritto a spartirsi la torta dei diritti televisivi, quindi l'operazione rischierebbe di essere davvero molto onerosa.

C'è poi la possibilità che sia il Team Aspar a rilevare la RC213V, anche se questa mattina ha preso decisamente quota l'opzione Ducati. Non bisogna dimenticare, infatti, che la Casa di Borgo Panigale è stata la prima a far provare una MotoGp a Redding in un test andato in scena al Mugello un paio di stagioni fa, mostando sempre un grande interesse nei suoi confronti.

Francesco Guidotti si è sbilanciato abbastanza ai microfoni di SkyMotoGpHD, spiegando che il team Pramac è molto interessato ad ingaggiare Scott, con il quale si potrebbe ripetere l'operazione realizzata nelle ultime due stagioni con Andrea Iannone, quindi godendo di un trattamento importante da parte della Ducati. Lo stesso Paolo Ciabatti ha confermato l'interesse, pur ribadendo comunque che bisognerà attendere le decisioni di Gresini. Insomma, questo può essere un weekend molto caldo su questo fronte...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie