MotoGP | KTM ufficializza Francesco Guidotti nuovo team manager

Una settimana dopo che la KTM ha annunciato ufficialmente l'uscita di Mike Leitner dal ruolo di racing director, il marchio austrico ha confermato stamani l'ingaggio di Francesco Guidotti, che assumerà il ruolo di team manager in MotoGP.

MotoGP | KTM ufficializza Francesco Guidotti nuovo team manager

L'italiano torna a legarsi alla Casa di Mattighofen, con cui ha lavorato in passato sia in 125cc che in 250cc, prima di entrare in Pramac nel 2012, dove ha svolto un ruolo chiave nella crescita della struttura satellite della Ducati, con la quale ha stretto un legame molto forte.

Prima di firmare con KTM, Guidotti ha considerato anche altre alternative, come la Suzuki, che sta ancora cercando di riempire il vuoto lasciato dall'addio di Davide Brivio alla fine del 2020, quando ha deciso di lasciare il paddock della MotoGP per approdare in Formula 1 con Alpine.

"Sono stato team manager per KTM tra il 2006 ed il 2009 e poi ho acquisito una preziosa esperienza in un'altra categoria prima di tornare in MotoGP: ora posso completare il cerchio", ha detto Guidotti nel comunicato diffuso dal marchio austriaco.

Leggi anche:

"KTM è sempre stata ambiziosa ed affamata con i suoi programmi racing e possiamo vedere che in MotoGP la cosa non è diversa. E' incredibile quello che hanno raggiunto in così poco tempo, ma c'è ancora tanto da fare. Sono molto felice di essere tornato e far parte di questa nuova spinta verso il successo", ha aggiunto.

Poi è toccato a Pit Beirer, direttore di KTM Motorsport, dare il benvenuto al manager italiano.

"E' un piacere avere Francesco di nuovo qui con noi. Conosce la nostra cultura ed il modo di correre di KTM. Volevamo rinnovare la struttura di gestione della MotoGP e crediamo che il suo input e le sue idee ci daranno un nuovo slacio per la nostra sesta stagione in griglia", ha detto Beirer.

"Con persone come Francesco, Fabiano Sterlacchini, Hervé Poncharal, Jens Heinbach ed Aki Ajo, sappiamo di avere i migliori leader per aiutarci a progredire e raggiungere traguardi importanti in MotoGP per l'azienda", ha detto l'ex pilota di motocross.

L'arrivo di Guidotti fa parte di una ristrutturazione in corso nell'azienda di Mattighofen e soprattutto del reparto MotoGP, che nella parte conclusiva della stagione si è un po' arenata, nonostante le vittorie di Miguel Oliveira a Barcellona e Brad Binder in Austria.

Nel 2020, KTM aveva chiuso l'anno con tre vittorie ed il quarto posto nella classifica costruttori, quindi nel 2021 non è riuscita ad eguagliare gli stessi risultati.

Francesco Guidotti

Francesco Guidotti

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Jarvis: "Quartararo popolare perché non ha bisogno di creare nemici"
Articolo precedente

Jarvis: "Quartararo popolare perché non ha bisogno di creare nemici"

Articolo successivo

Ecco cosa ha rovinato la seconda metà di stagione di Oliveira

Ecco cosa ha rovinato la seconda metà di stagione di Oliveira
Carica i commenti