Lorenzo: "Ricordi sia belli che brutti ad Assen"

Lorenzo: "Ricordi sia belli che brutti ad Assen"

Jorge arriva in Olanda in palla, reduce da quattro vittorie di fila, e mette la leadership nel mirino

Jorge Lorenzo è senza ombra di dubbio l'uomo del momento in MotoGp. Non capita tutti i giorni di ottenere quattro vittorie di fila e il maiorchino della Yamaha spera di continuare la striscia ad Assen, anche perché un buon risultato in Olanda gli permetterebbe di scavalcare Valentino Rossi nel Mondiale, visto che ora il pesarese lo precede solamente di una lunghezza.

"Assen forse è una delle mie piste preferite. Legati a questo tracciato ho sia delle belle emozioni che dei brutti ricordi, ma nel complesso mi piace correrci. Anche perché è una pista disegnata appositamente per le moto e quindi il layout è incredibile. Ci sono alcune curve veloci che amo particolarmente" ha detto Lorenzo.

Quello olandese dovrebbe essere un tracciato favorevole alla M1, quindi bisognerà fare attenzione anche a Valentino: "Arrivo ad Assen davvero in ottima forma dopo bene quattro vittorie di fila. Nell'ultima gara a Barcellona Valentino però si è avvicinato molto ed ha dimostrato di essere competitivo pure lui. La nostra moto si dovrebbe adattare alla perfezione alla pista, ma non si sa mai".

Questo weekend poi sarà importante anche l'incognita meteo: "E' sempre difficile azzeccare le previsioni meteo in Olanda, quindi dobbiamo aspettare e vedere se pioverà anche quest'anno o meno".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie