Valentino: "La differenza la fa il lavoro nel box"

Il "Dottore" è contento del suo secondo posto ed esalta i passi avanti fatti con Silvano Galbusera al suo fianco

Valentino:
Marc Marquez è stato il dominatore del Gp di Spagna a Jerez de la Frontera, ma è stata sicuramente importante anche la prova di Valentino Rossi, che ha vinto la sfida con Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo per il secondo posto, ritrovando un podio che sul tracciato spagnolo gli mancava ormai dal 2010. Il "Dottore" quindi era molto soddisfato "Era dal 2010 che non salivo sul podio a Jerez, che è una delle mie piste preferite, quindi era importante per me fare una bella gara qui nella "Cattedrale", come la chiamano gli spagnoli. E' il Gran Premio di Spagna per antonomasia. Peccato per Marquez, mi sarebbe piaciuto rimanergli più vicino, ma andava davvero troppo forte. Io sono dovuto partire con la extra-hard e all'inizio facevo un po' fatica, ma credo che sia stata la scelta giusta perchè alla fine credo che Jorge abbia avuto dei problemi con la media. Poi è arrivato Dani, ma non mi sarei fatto fregare neanche morto all'ultimo giro, quindi sono arrivato davanti" ha detto il pesarese. Quando poi gli è stato chiesto cosa è stato a permettergli la svolta in positivo di questa stagione, senza troppi dubbi ha aggiunto: "Secondo me la differenza la fa il lavoro nel box, perché con Silvano (Galbusera, ndr) lavoriamo benissimo e la Yamaha ci sta a sentire. Anche questa mattina abbiamo fatto un altro passo avanti e sono arrivato in gara sicuro di poter fare bene ed è davvero un bel gusto tornare sul podio qui a Jerez, dove mancavo da qualche anno".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie