Espargaro: "C'è il potenziale per fare risultati migliori"

Per questo Aleix non è troppo soddisfatto del settimo posto di Jerez. La GSX-RR ora ha problemi di spinning

Espargaro:

Aleix Espargaro e la Suzuki hanno collezionato un altro settimo posto anche oggi a Jerez de la Frontera, ripetendo lo stesso risultato ottenuto anche in Argentina. Il pilota spagnolo, che ha azzardato la gomma soft al posteriore, però continua a non essere troppo soddisfatto, perché ritiene che il potenziale della GSX-RR sia superiore.

"Non sono davvero soddisfatto del risultato di questa gara, anche se è positivo essere stati ancora una volta nella top 8 ed aver incamerato dei punti utili ad avvicinarci al settimo posto in campionato. In squadra però sentiamo tutti di avere il potenziale per fare risultati migliori" ha detto Aleix.

Il chattering ora si fa sentire meno, ma alla GSX-RR serve più trazione, oltre alla potenza: "Al momento l'aspetto su cui dobbiamo lavorare di più è la trazione, il nostro non è un problema di potenza pura: è più una questione di erogarla in maniera efficace. Abbiamo fatto passi avanti enormi invece per quanto riguarda il chattering rispetto alle gare precedenti, ma ora dobbiamo fare i conti con un po' di spinning al posteriore".

Per questo Espargaro spera di fare dei progressi nei test di domani, ancora sul tracciato andaluso: "Ci aspetta una giornata molto importante di test domani: proveremo alcune novità, ma soprattutto lavoreremo sull'elettronica per cercare di trovare più trazione. La squadra sta facendo un lavoro incredibile e spero di ripagarla presto per i suoi sforzi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie