Marquez: "Più o meno siamo tutti allo stesso livello"

Nonostante l'ennesima grande prestazione, il pilota della Honda resta prudente sui valori in campo

Marquez:
Ormai sembra essere davvero il dominatore assoluto della scena della MotoGp. Dopo tre vittorie e tre pole position, anche oggi Marc Marquez ha messo tutti in fila nella seconda sessione di prove libere del Gp di Spagna, a Jerez de la Frontera, ma questo non ha impedito al pilota della Honda di continuare a mostrare il suo atteggiamento estramente e non sbilanciarsi sui valori in campo per il resto del weekend. "E' stato un primo giorno positivo su una pista dove lo scorso anno ho avuto parecchie difficoltà. Più o meno siamo tutti allo stesso livello: io, Pedrosa, Lorenzo e Rossi, e questo è ovviamente importante" ha esordito "El Cabronsito". Anche lui comunque ha avuto qualche problemino legato all'innalzamento della temperatura del pomeriggio: "A parte questo, abbiamo lavorato su diverse cose, ma in mattinata è stato più facile fare un giro veloce e anche avere un passo veloce, rispetto al pomeriggio. Tutti hanno problemi di aderenza a causa delle temperature, che hanno raggiunto anche i 50 gradi".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie