Marquez: "La mano ha risposto abbastanza bene"

Marc sente piuttosto dolore al mignolo fratturato, ma riesce a guidare la sua Honda senza grossi problemi

Marquez:

In mattinata era parso in difficoltà, ma poi nel turno pomeridiano Marc Marquez ha portato la sua Honda al secondo posto nella prima giornata di prove del Gp di Spagna di MotoGp. Il pilota della Honda ha dovuto convivere con il dolore del mignolo fratturato ed operato la scorsa settimana, ma da quel punto di vista ha spiegato che è andato tutto secondo le aspettative, anche grazie all'aiuto di un guanto studiato appositamente e di un supporto per il dito sulla manopola della sua moto.

"Possiamo essere felici, perché la mia mano oggi ha risposto abbastanza bene, almeno come ci si poteva aspettare. Fa piuttosto male, ma almeno posso mettere in fila diversi giri. Vedremo se domani le cose andranno un po' meglio, ma soprattutto se la mano non si gonfierà" ha detto "El Cabronsito".

Passando a parlare della sua RC213V, lo spagnolo è stato uno dei pochi a riuscire a sfruttare la gomma hard posteriore nel turno pomeridiano, ma è convinto di avere ancora da lavorare sul setting per quando si alza la temperatura dell'asfalto, che nella FP2 era arrivata vicina ai 50 gradi.

"Per quanto riguarda la moto, mi sento abbastanza bene in sella e credo che stiamo lavorando nella direzione giusta, anche se dobbiamo migliorare alcune cose, specialmente in ottica pomeriggio, quando si alza la temperatura della pista. Anche perché la gara si disputerà in quella fase della giornata" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie