Lorenzo: "Dobbiamo aspettare il nostro momento"

Il maiorchino della Yamaha pensa di dover pazientare prima di trovare la vittoria quest'anno

Lorenzo:
La gara di Jerez ha sempre un sapore speciale per i piloti spagnoli e non fa eccezioni Jorge Lorenzo. Sicuramente ricordete il suo bagno nel bacino artificiale del tracciato andaluso di qualche anno fa, che il maiorchino in cuor suo spera di ripetere anche domenica prossima, pur indicando ancora le Honda come grandi favorite. "Finalmente si torna in Europa e sono entusiasta di correre a casa, a Jerez, davanti al pubblico spagnolo, specialmente dopo aver conquistato il primo podio della stagione 2014. Un risultato che ha avuto davvero un bel sapore dopo che le prime due gare erano state davvero difficili" ha esordito Lorenzo. "La pista di Jerez è sempre splendida, non solo per il suo layout, ma anche perchè si vive un'atmosfera magica. Ovviamente sarà una gara molto dura, perchè entrambi i piloti della Honda sono in grande forma, come hanno dimostrato in Qatar ed Argentina, e anche se Jerez di solito è una pista favorevole a noi, è speciale anche per la Honda" ha aggiunto. Come detto, Jorge non sembra pensare che sia ancora arrivato il momento della prima vittoria stagionale della M1, ma è disposto ad essere paziente: "Penso che devo migliorare ancora un po' la mia condizione fisica, ma anche la nostra moto abbia dei margini di crescita. Dunque, dobbiamo essere pazienti ed aspettare il nostro momento, che di sicuro arriverà. Il risultato di domenica comunque mi ha ridato fiducia e quindi a Jerez darò il massimo per provare a fare ancora meglio".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie