Marquez: "Temo che la gara sarà un po' diversa"

Nonostante una super pole, il pilota della Honda vede messi meglio sul passo Lorenzo e Pedrosa

Marquez:
Per fortuna che quella di Jerez de la Frontera è una pista che non piace più di tanto a Marc Marquez, perchè viene da domandarsi cosa sarebbe stato in grado di fare oggi in qualifica se fosse stato il contrario. Con il suo 1'38"120, il pilota della Honda ha polverizzato il precedente primato di Jorge Lorenzo, realizzato quando ancora c'erano le gomme da tempo, rifilando anche oltre quattro decimi al maiorchino della Yamaha. Numeri che lo dovrebbero vedere lanciatissimo verso la sua quadra vittoria consecutiva, che sarebbe anche la prima sul tracciato andaluso, sulla quale non si è mai imposto neppure nelle classi minori. Tuttavia, "El Cabronsito" non la pensa così, perchè crede che Lorenzo e Dani Pedrosa siano messi meglio di lui dal punto di vista del passo. "Sicuramente sto facendo un po' più di fatica rispetto ai primi tre weekend dell'anno. Abbiamo fatto la pole, ma temo che la gara sarà un po' diversa, perché il passo di Pedrosa e di Lorenzo è davvero molto buono e costante. La pole position comunque è importante, perché qui si fa fatica a sorpassare, poi stavo facendo fatica, quindi è un bell'aiuto dal punto di vista della motivazione" ha detto Marquez.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie