Aleix Espargaro ancora re tra le "Open"

Lo spagnolo però vorrebbe più velocità di punta per evitare i controsorpassi della Ducati

Aleix Espargaro ancora re tra le
É stata una gara dalle due facce quella che si è corsa oggi sulla pista di Jerez de la Frontera per il team NGM Forward Racing. Aleix Espargaro si è classificato al settimo posto assoluto, primo tra le "Open", dopo aver lottato a lungo per la quinta posizione. Più sfortunato invece il suo compagno di squadra Colin Edwards che è stato costretto al ritiro a causa di un problema con il carburante. Partito non perfettamente dalla seconda fila, Espargaro ha recuperato dall’ottava alla sesta posizione e in quattro giri ha ricucito il distacco con la Ducati di Andrea Dovizioso. I due hanno così dato vita ad un bel duello per la quinta posizione con Aleix che più di una volta ha superato il pilota italiano in staccata per poi essere ripassato nel lungo rettilineo. Lo spagnolo del team NGM Forward Racing ha lottato sino alla fine con Dovizioso e Bautista, per poi chiudere in settima posizione. Con questo risultato, Espargaro è settimo nel Campionato con trenta punti. Gara difficile invece per il compagno di squadra Colin Edwards che dopo la straordinaria performance di ieri mattina, prendeva il via dalla quarta fila. Edwards ha avuto un ottimo scatto al via, ma ha subito un contatto alla prima curva perdendo diverse posizioni. Il texano ha cercato di recuperare, ma faticava tantissimo a far girare la moto. Nonostante questo il texano era a ridosso della zona punti in quindicesima posizione, quando è stato costretto a ritirarsi ad un giro dalla fine per un problema di carburante. Aleix Espargaro: "E’ stata una bella gara. Ho dato il massimo e ho lottato sino alla fine con Dovizioso. Avevo un ritmo migliore di Andrea, ma ogni volta che lo passavo in staccata, lui mi superava sul rettilineo. Soffriamo a livello di velocità di punta e accelerazione e nonostante i miei attacchi, non potevo fare di più. Mi sono innervosito e ho rischiato di cadere. Fortunatamente ho mantenuto la concentrazione e alla fine ho tagliato il traguardo in settima posizione dietro le moto ufficiali. Mi sarebbe piaciuto chiudere un po’ più avanti, ma sono soddisfatto perché con la squadra abbiamo fatto un buon lavoro". Colin Edwards: "Sono partito bene, ma qualcuno alla prima curva mi ha toccato e ho perso diverse posizioni. Ho spinto al massimo per recuperare, ma con il mio stile non riesco a far girare questa moto come vorrei. Ho cercato di forzare, ma perdevo troppo il davanti. All’ultimo giro ho avuto un problema con il carburante che si scalda troppo e la moto si è spenta. Sono dispiaciuto, non vedo l’ora di scendere in pista a Le Mans dove sono sempre stato competitivo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards , Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie