Andrea Iannone ottimista in ottica gara

Andrea Iannone ottimista in ottica gara

Forse il ducatista si aspettava qualcosa di più del settimo tempo, ma confida nel suo passo

Il secondo tempo di ieri aveva un po' illuso e quindi forse ci aspettava qualcosa in più del settimo tempo oggi in qualifica da Andrea Iannone. Va detto però che il pilota della Ducati Pramac non è stato particolarmente fortunato, perché ha dovuto rinunciare quasi subito al motore nuovo portato dalla Casa di Borgo Panigale ad Indianapolis, dovendo fare la Q2 con quello standard.

Il bilancio di Andrea è tutto sommato positivo: "Sicuramente ci poteva stare qualcosina in più, ma sono abbastanza soddisfatto perché ho cercato di dare il mio meglio in ogni turno di prove. Credo che abbiamo raccolto il massimo in queste condizioni. Io ho spinto, ci ho provato a trovare qualcosina in più, ma non ci sono riuscito".

Sul passo di gara poi il futuro pilota ufficiale della Ducati è convinto di essere messo bene: "Vediamo se domani riusciremo a migliorare ancora un po', ma sono molto ottimista perché nelle Libere 4 sono riuscito a fare dei tempi molto buoni con la gomma particolarmente usata".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie