MotoGP: il Sachsenring rimarrà in calendario sino al 2026

Dorna Sports e ADAC hanno trovato l'accordo per prolungare il contratto tra le parti per altri 5 anni. Il Sachsenring continuerà a ospitare il GP di Germania del Motomondiale almeno sino al 2026.

MotoGP: il Sachsenring rimarrà in calendario sino al 2026

Giornata di annunci importanti per quanto riguarda la MotoGP. Questa mattina Dorna Sports e ADAC hanno annunciato di aver prolungato il loro accordo per mantenere il Sachsenring all'interno del calendario della classe regina del Motomondiale.

ADAC e Dorna hanno sottoscritto un contratto quinquennale, dunque il Sachsenring continuerà a ospitare il Gran Premio di Germania almeno sino al 2026.

Il Motomondiale corre ormai da tanti anni sulla pista del Sachsenring. La prima edizione è targata 1998. Da quel momento in poi, la pista tedesca ha ospitato il Motomondiale, richiamando una media di 200.000 spettatori ogni anno per seguire le categorie di vertice dello sport a 2 ruote.

Hermann Tomczyk, presidente di ADAC Sport, ha dichiarato: "Sono lieto che l'ADAC, insieme a Dorna Sports e il sostegno dello Stato Libero di Sassonia, continui a mettere in scena il Gran Premio motociclistico di Germania al Sachsenring per i prossimi cinque anni".

"In questi tempi difficili, era importante per noi gettare le basi per tempo e dare al Sachsenring - una Mecca per le moto - una prospettiva a lungo termine".

"La MotoGP al Sachsenring è stata a lungo un punto culminante della stagione per gli appassionati di moto ed è un evento importante consolidato nel calendario sportivo in Germania".

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, ha aggiunto: "Siamo molto orgogliosi di annunciare che il Sachsenring rimarrà parte del calendario della MotoGP per altri cinque anni".

"Il Gran Premio di Germania è un evento enorme per il motorsport nella zona, nella regione e nel paese, e la Germania ha una lunga e ricca storia all'interno delle corse motociclistiche".

"È una tappa fondamentale del nostro calendario e siamo lieti di assicurare il futuro dell'evento, tornando all'unico Sachsenring almeno fino al 2026".

condividi
commenti
MotoGP, Le Mans, Libere 1: Miller prima della pioggia
Articolo precedente

MotoGP, Le Mans, Libere 1: Miller prima della pioggia

Articolo successivo

Lecuona penalizzato per la gara di Jerez, Marini va a punti

Lecuona penalizzato per la gara di Jerez, Marini va a punti
Carica i commenti