Il Dottor Mir porta la pace: Marquez out fino al primo Gp

Il Dottor Mir porta la pace: Marquez out fino al primo Gp

Fine delle polemiche sul possibile rientro lampo: dopo il consulto di oggi lo ha invitato alla prudenza

Ci ha pensato il Dottor Mir a riportare la pace tra le squadre ufficiali della MotoGp, annunciando pochi minuti fa che Marc Marquez non potrà tornare in sella alla sua Honda RC213V prima della gara di apertura del Mondiale 2014, che si disputerà il 23 marzo sul tracciato di Losail, in Qatar. La scorsa settimana il campione del mondo in carica si è procurato la frattura del perone destro in allenamento ed oggi si è recato a Barcellona per una visita di controllo volta a capire se c'era margine per rientrare nei test della prossima settimana a Phillip Island, o almeno in quelli in Qatar. E questa seconda opzione aveva creato polemiche nel paddock di Sepang, dove è in corso il secondo test collettivo stagionale, visto che la Ducati e la Yamaha si sono dette contrarie in virtù del gentlemen agreement raggiunto tra le squadre a fine 2013, che prevede la partecipazione dei factory team ai test richiesti dalla Bridgestone in Australia per risolvere i problemi di gomme patiti nel Gp dello scorso anno, ma l'assenza a quelli di Losail, dove appunto si aprirà il Mondiale due settimane più tardi. La crisi comunque è stata risolta alla radice, visto che il Dottor Mir ha invitato "El Cabronsito" alla prudenza: "Sono ovviamente deluso di non essere in pista a Sepang e di dover saltare anche Phillip Island. Dopo la visita di oggi, il Dottor Mir era contento della condizione generale della mia gamba, ma mi ha sconsigliato di prendere rischi. Quindi è meglio che mi riposi per presentarmi nella miglior forma possibile al Gp del Qatar".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie