Iannone ha le idee chiare: vuole il factory team Ducati

Iannone ha le idee chiare: vuole il factory team Ducati

Andrea ha ricevuto anche un'offerta dalla Suzuki, ma nel 2015 vuole diventare "rosso" a tutti gli effetti

Dopo essere stato spesso il più veloce tra i piloti Ducati in questo avvio di stagione della MotoGp, Andrea Iannone sembra avere le idee molto chiare sul suo futuro. Il pilota di Vasto ha ricevuto un'offerta dalla Suzuki per il 2015, ma la sua speranza è quella di riuscire ad approdare nella squadra ufficiale della Rossa, dopo aver vestito i colori della Pramac nei suoi primi due anni nella classe regine, pur avendo un trattamento factory. "La Suzuki mi ha offerto una moto ufficiale e sicuramente questo è molto importante per me. La mia priorità però è di entrare a far parte del Factory Team Ducati ed avere una moto più competitiva. Voglio andare nel team ufficiale con un contratto da ufficiale. Con questo non voglio dire che non mi piacerebbe anche rimanere alla Pramac, ma solo che il Ducati Team è il meglio che si può avere guidando una Ducati, perché garantisce maggiori garanzie di sviluppo. Io lo voglio fortemente e spero che sia una priorità anche per la Ducati" ha detto Andrea a MotorCycleNews. Anche a Borgo Panigale sembrano essere molto soddisfatti del rendimento di Iannone, quindi l'unico ostacolo sulla sua strada potrebbe essere Cal Crutchlow. Il britannico ha firmato un contratto di un anno con la Ducati, con un'opzione a suo favore per il 2015. Spetta al britannico, dunque, decidere se continuare con la Rossa l'anno prossimo, anche se pure nel suo caso si parla di contatti ben avviati con la Suzuki. Qualora Cal dovesse decidere di restare, ad Andrea potrebbe anche stare bene un altro anno in Pramac, a patto di essere seguito maggiormente dalla casa madre: "Sono due anni che corro in queste condizioni, ma se la Ducati mi dovesse dare una moto ufficiale, aumentando il suo supporto all'interno del team, allora non avrei problemi a continuare con Pramac".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie