Dall'Igna: "Quest'anno dobbiamo vincere una gara"

condividi
commenti
Dall'Igna:
Redazione
Di: Redazione
06 feb 2015, 09:42

Gli ennesimi progressi con la GP14.3 portano ottimismo in Ducati in vista dell'arrivo della GP15

Dall'Igna:

Bisognerà attendere ancora fino al 16 febbraio per vedere per la prima volta la nuova Ducati GP15, ma nel frattempo la GP14.3, la moto portata in pista nel primo test collettivo di Sepang della MotoGp sta continuando a dare riscontri positivi sia con Andrea Dovizioso che con Andrea Iannone, facendo capire che la strada imboccata nella seconda parte della stagione 2014 è quella giusta.

Per questo Gigi Dall'Igna non si nasconde e non ha paura ad alzare decisamente l'asticella in vista della nuova stagione. L'obiettivo dichiarato del grande capo di Ducati Corse è quello di andare a ritrovare una vittoria che ormai manca alla Rossa dal lontanissimo 2010, quando a portare in gara la Desmosedici era ancora Casey Stoner.

"Stiamo crescendo secondo i programmi. L'anno scorso avevo detto che l'obiettivo era ridurre il gap in gara dai primi a 10 secondi. Ora dico che nel 2015 dobbiamo vincere una gara e di conseguenza essere più o meno sempre lì a giocarci il podio. Quando insegui, più ti avvicini ai primi e più l'ostacolo diventa difficile: devi battere i quattro piloti ritenuti i migliori del mondo e due grandi Case giapponesi. Un obiettivo impegnativo. Ma per carattere mi do sempre obiettivi difficili" ha detto Dall'Igna alla Gazzetta dello Sport.

E intanto ha dato anche qualche piccola anteprima sulla GP15: "Vederla dal vivo mi ha sorpreso. L'aspettavo diversa. In generale la moto sarà un po' più piccola. Ma, come è per mia convinzione, si parte da quello che abbiamo, che sappiamo funziona, e si va avanti. Così faremo da qui a fine mese. Però non ci fermiamo: continueremo a lavorare fino alla gara del Qatar ed oltre".

Prossimo articolo MotoGP
Sepang, Day 3, Ore 17: sale la temperatura, i big ai box

Previous article

Sepang, Day 3, Ore 17: sale la temperatura, i big ai box

Next article

Sepang, Day 3, Ore 15: Marquez scende sotto all'1'59"

Sepang, Day 3, Ore 15: Marquez scende sotto all'1'59"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Andrea Iannone
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie