Dall'Igna spera che Dovizioso rimanga in Ducati

Dall'Igna spera che Dovizioso rimanga in Ducati

"Non voglio convincerlo, un pilota deve credere nel progetto per rendere" ha detto però

L'estate si avvicina e come sempre si inizia a parlare con insistenza di mercato piloti in MotoGp. Quest'anno addirittura i tempi sono stati anticipati di parecchio, visto che Marc Marquez ha già rinnovato il suo contratto con la Honda per altri due anni. Con tutti i big in scadenza di contratto e l'arrivo di un nuovo costruttore come la Suzuki, è normale però che ogni giorno ci siano potenziali novità. Nel mese scorso si era vociferato molto dei contatti tra Andrea Dovizioso e la Casa di Hamamatsu, ma poi in un'intervista concessa proprio ad OmniCorse il pilota forlivese aveva fatto capire piuttosto chiaramente che la sua prima opzione sarebbe quella di rinnovare con la Ducati, visto che il duro lavoro fatto da quando è arrivato a Borgo Panigale Gigi Dall'Igna sta piano piano iniziando a dare i suoi frutti. Proprio il Direttore Generale di Ducati Corse oggi ha detto a MotorCycleNews che la sua speranza è che "Dovipower" decida di continuare con la Rossa. Dall'Igna però si augura anche che lo faccia con convinzione, perché secondo lui è fondamentale che un pilota creda nel progetto per rendere al meglio. "Sono molto contento del lavoro che Andrea sta facendo con noi. Se deciderà di continuare con la Ducati, sarei davvero molto felice. Se invece dovesse andare alla Suzuki, sicuramente non sarebbe la cosa migliore per noi. Il mio obiettivo è continuare con lui, ma non voglio convincere un pilota a rimanere: per rendere al meglio bisogna avere fiducia nel proprio mezzo, altrimenti non è possibile raggiungere dei risultati importanti" ha spiegato.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie