Lorenzo: "Mi ha frenato un problema al casco"

Il maiorchino ha lottato per gran parte della gara con Dovizioso per la prima posizione, cedendo negli ultimi giri

Lorenzo:

Jorge Lorenzo è stato tra i grandi protagonisti della prima gara dela stagione 2015 del Motomondiale, che è andata in scena questa sera (ore 20:00 italiane) e che ha visto trionfare Valentino Rossi, davanti alle Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone. 

Il pilota nativo di Maiorca è scattato molto bene dalla seconda fila e si è subito insediato alle spalle di Andrea Dovizioso, in quel momento in testa alla corsa. Lorenzo ha duellato con il forlivese della Ducati per tre quarti della gara, sino al ritorno sui primi di Valentino Rossi. Lo spagnolo è stato superato prima dal "Dottore", poi da Dovizioso e si è trovato a combattere con la Ducati ufficiale di Andrea Iannone per il terzo gradino del podio.

A pochi chilometri dal termine della gara, Lorenzo ha ceduto il passo al pilota di Vasto, rimanendo relegato in quarta posizione sino allo sventolare della bandiera a scacchi, che ha decretato la fine delle ostilità. Questo risultato non può certo rendere soddisfatto l'iberico data anche la vittoria del suo compagno di squadra.

"E' stata una gara difficile per me", ha dichiarato Lorenzo al termine della corsa. "Al primo giro mi sono trovato in seconda posizione dietro Dovizioso. Ho visto di essere più rapido e sono riuscito a superarlo in una curva veloce. In accelerazione e in staccata la Ducati andava meglio della nostra moto, ma riuscivo a recuperare il gap nei tratti guidati della pista, dove la nostra velocità era tutto sommato simile. Ad essere onesti, sarebbe stato diffice vincere la corsa per me, perché Valentino disponeva di un passo gara molto solido e competitivo".

Lorenzo ha spiegato il motivo che lo ha frenato nell'ultima parte della corsa, facendogli perdere prima a lotta per la vittoria e poi il podio. "Sulla moto mi sono trovato bene, ma ad un certo punto ho avuto un problema al casco, con una parte dell'imbottitura che è scesa e mi ha fatto perdere parte della visibilità. A quel punto non vedevo più bene parte delle curve ed è stato difficile concentrarsi sulla guida della moto come nei primi giri. Dopo quel problema ho inizato a perdere più di mezzo secondo al giro in una gara in cui, come minimo avrei potuto lottare per il podio, mi sono ritrovato a chiuderla in quarta posizione". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie